A- A+
PugliaItalia
Biol 2016, Silver Medal all'EVO biologico Granoro

Ancora un prestigioso riconoscimento per Granoro, impegnata nella valorizzazione dell’agricoltura del territorio pugliese: in occasione del Premio Biol 2016 a Lecce, la manifestazione/concorso, giunta alla sua ventunesima edizione, che pone a confronto in Puglia i migliori oli extravergine di oliva biologici dei vari continenti.

Olio BIO
 

L’Olio Extra Vergine di Oliva Biologico Granoro è risultato vincitore della Silver Medal, un importante riconoscimento ottenuto a seguito di severe analisi chimiche e del giudizio di un panel costituto dai 31 più importanti esperti internazionali di olio di oliva. Un traguardo che risulta ancora più prestigioso perchè giunto dopo una selezione tra più di 400 diverse etichette partecipanti al concorso provenienti da 16 Paesi.

Nato nel 1996 ad Andria in Puglia per iniziativa del C.I.Bi. (Consorzio Italiano per il Biologico) e dello staff tecnico del Programma Olio & Qualità, il Premio BIOL, riservato agli oli di oliva extravergini biologici, rappresenta un punto di riferimento mondiale per tutto il settore dell’olio di oliva.

Per Granoro la Silver Medal ottenuta al Premio Biol 2016 è una ulteriore conferma della volontà di esprimere un forte legame con il proprio territorio. L’Olio Extra Vergine di Oliva Biologico Granoro (prodotto in un antico frantoio a pochi chilometri dal pastificio) è ottenuto da olive coltivate con le metodiche dell’Agricoltura Biologica che avvengono nel rispetto dell’equilibrio dei cicli vitali naturali, fondamento dell'attività produttiva agro-zootecnica, e senza utilizzo di pesticidi e concimi chimici di sintesi.

(gelormini@affaritaliani.it)

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
biololioextra vergine d'olivagranorobiologico
i blog di affari
Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.