A- A+
PugliaItalia
Brindisi, Ciracì (CoR) su gaffe di Massari: "E' un giustizialista nostalgico"

"Il dubbio era tra stendere un velo pietoso e stigmatizzare, ma alla fine credo sia opportuno fare entrambe le cose: stendere un velo pietoso sulle dichiarazioni sessiste del candidato sindaco di Forza Italia a Brindisi e, allo stesso tempo, stigmatizzarle, insieme con la sua figura di nostalgico di Di Pietro e, dunque, giustizialista".

nicola ciracì ape (3)
 

Lo dichiara l’onorevole Nicola Ciracì (CoR - Conservatori e Riformisti) commentando l’uscita infelice di uno degli aspiranti alla carica di primo cittadino del capoluogo adriatico, Nicola Massari, il quale oggi ha in sostanza affermato che la sua sfidante Angela Carluccio, sostenuta dalla Grande coalizione, non avrebbe tempo per approfondire gli argomenti poiché madre di tre bambini.

"Sono parole, quelle pronunciate dal candidato pseudo-forzista - spiega Ciracì - che lasciano sconcertati, quasi sgomenti, e confermano che la nostra scelta, ricaduta a seguito di primarie democratiche sull’avvocato Carluccio, è stata la migliore possibile per rilanciare la nostra amata Brindisi, una città abbruttita per troppo tempo da certa politica".

"Ma cosa ci si aspetta - prosegue - da uno che ha nostalgia dei “bei” tempi dipietristi, da un “manettaro” della prima che rimpiange l’Italia dei Valori (immobiliari)?".

"Noi - aggiunge - oggi siamo ancora più stretti attorno alla sensibilità e all’impegno sociale dell’avvocato Angela Carluccio, il cui profilo è, tra tutti quelli oggi in campo, il migliore per restituire a Brindisi la sua grande bellezza, per ridare a questa comunità e alle sue istituzioni quella credibilità e quel rispetto che, dopo tanto torpore, indubbiamente meritano".

"Dopo il tentativo squallido di usare le presunte colpe di un padre per attaccare la figlia - conclude Ciracì - riteniamo che Forza Italia, senza ma e senza se, dovrebbe difendere la propria cultura garantista ritirando il sostegno a questo candidato".

Tags:
brindisiciracìmassaricorfigiustizialistanostalgicocarluccio
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.