A- A+
PugliaItalia
CCIAA, #SISPRINT a Bari 'Il Pil pugliese trainato da terziario e turismo'

Il pil pugliese è trainato dal terziario e dal turismo: le attività connesse alla produzione di servizi incidono per più del 75% sulla ricchezza complessivamente prodotta in regione. Nel corso dell’ultimo quinquennio, infatti, il valore aggiunto generato dalle imprese del commercio è cresciuto del +2,3%, quello delle imprese di servizi del +0,5%.

unioncamere wide

Ricettività e ristorazione stanno tirando la volata all'affermazione del turismo anche internazionale: il numero di presenze turistiche è cresciuto dal 2012 al 2016 dell’8,6%, molto di più che in Italia (5,8%).

Sono alcuni dei dati più significativi che emergono dalla fotografia scattata da Agenzia per la Coesione territoriale e Unioncamere nel Report sulla Puglia.

La presentazione del report completo è in programma il 16 ottobre alla Camera di Commercio di Bari, a partire dalle 10,30, nella tappa pugliese del progetto #SISPRINT IN TOUR.

sisprint 218x150

Si tratta di una delle azioni previste nell’ambito del progetto SISPRINT, Sistema Integrato di Supporto alla Progettazione degli Interventi Territoriali, finanziato dal PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, di cui Unioncamere è il soggetto beneficiario.

21 i report regionali realizzati, che offriranno i dati di contesto per attivare un dialogo stabile e un confronto tra amministrazioni pubbliche, imprese, Università e componenti sociali sui temi dello sviluppo territoriale, per fare emergere le reali esigenze delle imprese e qualificare la progettualità per lo sviluppo.

Ambrosi CCIAA2

"Il sistema socio-economico pugliese ha risentito profondamente della crisi internazionale, in linea con il resto della Penisola - commenta il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi -  ma le  crescenti difficoltà hanno tuttavia alimentato un processo di ispessimento organizzativo già in atto da molti anni e sintetizzabile dalla crescita del numero di società di capitali (+24,8%). Nell'export inoltre di certo interesse è il ruolo del settore alimentare, capace di trainarne la crescita, aumentando la sua incidenza sul totale economia di ben oltre 5 punti percentuali, dal 15,2% del 2012 al 20,6% del 2017".

Partipilo Angela

"Di qui l'importanza di questo progetto prosegue Ambrosi - che ci offre una strategica analisi di scenario per programmare lo sviluppo dei prossimi anni".

Le analisi si basano primariamente sulla valorizzazione del patrimonio di dati del Registro delle imprese delle Camere di commercio e di altre fonti camerali, opportunamente integrato con informazioni e fonti statistiche di cui dispone l’Agenzia per la Coesione Territoriale.

A chi parteciperà alla presentazione in Camera di Commercio il 16 ottobre verrà poi trasmesso il report completo in pdf via mail. Info Dott. Luigi Di Carlo, Camera di Commercio di Bari, 080.2174371

(gelormini@affaritaliani.it)

Commenti
    Tags:
    cciaa barisisprintpil pugliese turismo terziarioalessandro ambrosiangela partipilo
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Fase 2, voglio andare al mare. Vacanze (semi-serie) negli Stati Uniti d'Italia
    di Maurizio De Caro
    Le pandemie sono globali, la cultura no
    Juliette Raymond, Avv. Cristiano Cominotto
    Le imprese devono poter controllare il Fisco
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.