A- A+
PugliaItalia
Celestine al Teatro Abeliano Il profetico scetticismo di Mirbeau

Riprende al Nuovo Teatro Abeliano la rassegna Prima Ribalta con un nuovo appuntamento dell’Associazione Babele diretta da Mimmo Mongelli.

Giovedì 16 gennaio alle 21 sarà in scena  Celestine, tratto dal celebre Diario di una cameriera di Octave Mirbeau. Scritto da Dario Moretti e Mimmo Mongelli, che ne ha curato anche la regia, lo spettacolo affida il ruolo della cameriera ad Antonella Maddalena.

A lei, il compito di scagliare gli strali contro quella borghesia viziata e corrotta di fine Ottocento che tanto somiglia ai benestanti dei nostri giorni. Dal privilegiato punto di osservazione del suo ruolo, Celestine è spettatrice di un’umanità degradata, di dubbia moralità, collusa in affari non sempre leciti e relazioni poco chiare.

Tra momenti di scintillante verve e intensa drammaticità lo spettacolo vuole fornire momenti di divertita riflessione sulle sorti della nostra società.

CELESTINE2
 

Il profetico scetticismo di Mirbeau, giustamente apprezzato dalle avanguardie storiche che, prima di altri nel Novecento, avvertirono che l’umanità si incamminava su una strada di follia,  ha garantito al romanzo consensi ovunque e in tutte le epoche, perché nessuno, proprio nessuno, nel secolo appena trascorso, avrebbe potuto dirsi estraneo a quei personaggi e al “bel” mondo in cui essi vissero.

Info www.nuovoteatroabeliano.com tel 080.5427678

Iscriviti alla newsletter
Tags:
abelianomirbeaucelestinebarimaddalena
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.