A- A+
PugliaItalia
Concorso 'Vito Maurogiovanni' Rappresentare 'come eravamo'

Presentata presso il Consiglio Regionale pugliese, la quarta edizione del Premio intitolato a Vito Maurogiovanni, scrittore, poeta e giornalista barese. Il concorso biennale rivolto agli studenti di ogni ordine e grado delle scuole statali e paritarie pugliesi, per valorizzare le identità culturali, la storia, la memoria e le testimonianze civili della Puglia.

vito maurogiovanni

“Far conoscere ai giovani il valore della testimonianza culturale di Vito Maurogiovanni e indurli a riscoprire il gusto per la scrittura e la lettura”, ha dichiarato il vicepresidente del Consiglio Regionale della Puglia Giuseppe Longo, commentando il progetto del Consiglio regionale e della famiglia, realizzato dalla Biblioteca consiliare multimediale e dal Circolo delle Comunicazioni Sociali Vito Maurogiovanni.

“Ai giovani aveva tanto da dire e ha sempre parlato volentieri - ha detto Longo - e sull’esempio di Maurogiovanni l’obiettivo del concorso è proprio far recuperare agli studenti il senso profondo di una memoria storica che si riflette nel presente”.

Longo Peppino

"Il Consiglio regionale è aperto alle scuole e attento al mondo giovanile - ha ricordato ancora Longo - crediamo molto in un’iniziativa ben condotta, che rappresenta un tributo dovuto alla figura e all’opera di Vito Maurogiovanni, un grande barese, un pugliese che ci onora, uomo di straordinaria cultura e di altrettanto straordinaria modestia”.

“Abbiamo chiesto ai ragazzi - ha fatto presente Enzo Quarto, presidente del Circolo delle Comunicazioni Sociali - di far rivivere, con la guida dei loro insegnanti, la sensibilità e l'intelligenza critica di Vito, nel rappresentare il ‘come eravamo’, riscoprendo costumi, tradizioni, cultura materiale e immateriale, in modo da far risaltare il senso di una memoria che si riflette sul presente con rinnovata ricchezza culturale e sociale”.

Quarto Enzo pp3

E i ragazzi rispondono con entusiasmo. I loro rieleborati sono ricchi, creativi e consentono di poter dichiarare sempre pienamente raggiunti gli obiettivi: far dialogare il passato col presente, le generazioni precedenti con quelle giovanili.

Alla presentazione del quarto bando del concorso sono intervenuti, tra gli altri, il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale Annamaria Cammalleri, l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Bari, Paola Romano, e rappresentanti della famiglia Maurogiovanni.

(gelormini@affaritaliani.it)

Commenti
    Tags:
    concorso ragazzi alunni comunicazioni socialivito maurogiovannienzo quartogiuseppe longoconsiglio regionale
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    "Voglio divorziare: come evitare di mantenere a vita mia moglie?"
    Andrea Gazzotti*
    Covid-19? Realizza tutti i sogni del blocco dominante. Ecco quali...
    Di Diego Fusaro
    VERSO IL XXXVIII CONVEGNO DI PONTIGNANO
    Bepi Pezzulli
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.