A- A+
PugliaItalia
Conte a Taranto, commozione studenti per il rilancio della città - Video

Studentessa di Medicina all'inaugurazione del nuovo Corso di Laurea a Taranto si commuove durante il saluto al presidente Conte, parlando di riscatto e dignità.

Nella sede dell'ex Banca d'Italia, momenti di emozione durante il saluto degli studenti al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, alla presenza delle autorità, di sette ministri, dell'Arcivescovo Mons. Filippo Santoro e del Governatore di Bankitalia, Ignazio Visco.

(gelormini@gmail.com)

----------------------- 

Pubblicato sul tema: Dall’acciaio alla seta, il futuro di Taranto corre sul fronte del porto

Loading...
Commenti
    Tags:
    giuseppe contetaranto rilancio città commozione studenti laurea medicina video
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Cinema. Terra di Siena Film Festival 2020. Le interviste di Alessandra Basile
    Redazione Trendiest News
    Il sonnellino della Ragione genera lockdown
    di Maurizio De Caro
    Nuove restrizioni? 10, 100, 1000 Napoli!
    Di Diego Fusaro
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.