A- A+
PugliaItalia
Coronavirus, allarme al 'Vito Fazzi' di Lecce per la catena del contagio

L'allarme all'ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce è scattato col risultato positivo al Covid-19 di un paziente ricoverato in chirurgia toracica (accanto a lui un’altra persona), poiché sarebbe stato operato la settimana scorsa, proprio durante il turno di un infermiere dell'anestesia, risultato positivo al Coronavirus. 

coronavirus medici 1

Il paziente é stato immediatamente trasferito al reparto di malattie infettive, mentre altri tre chirurghi sono stati sottoposti al tampone, i cui risultati si attendono nelle prossime ore. 

Il caso ha creato apprensione anche in un altro reparto: a Chirurgia plastica. Qui la tensione é alta perchè il giorno in cui l’infermiere era presente in sala operatoria, due medici della chirurgia plastica hanno eseguito un intervento, venendo in contatto con l’infermiere in questione. Uno dei due, ha accusato febbre a 38 ed é andato a casa, mentre il collega risulta asintomatico.

LP 11207663

A tal proposito, le sigle sindacali: Nursind, CGIL, CISL, FSI-USAE, UIL e FIALS si mobilitano e scrivono ai veritci dell’asl e al prefetto. Chiedono misure urgenti ed efficaci: "E’ urgente mettere in sicurezza tutti i reparti con cui l’infermiere é venuto in contatto, non solo dello stesso ospedale, ma anche delle altre strutture sanitarie, per aver effettuato trasporti di pazienti. Va sottoposto a tampone tutto il personale del blocco operatorio, che é venuto in relazione con l’infermiere. Solo così - - scrivono i rappresentanti sindacali -  si può riuscire ad arginare la diffusione del contagio. Fare tamponi solo ai sintomatici significa rischiare di farsi sfuggire i portatori sani del virus, che sono comunque infetti e necessariamente da mettere in quarantena. Serve poi – concludono – la sanificazione degli ambienti, proprio per evitare ulteriori rischi per pazienti e dipendenti del sitema sanitario".

(Fonte SalentoSanità.net)

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirus lecce ospdalevito fazzicatena contagio infermiere
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Coronavirus, lo speaker Luca Viscardi in Corsia fa una sorpresa a tutti
    Di Francesco Fredella
    Ginnastica casalinga in un metro quadro: piegamenti o flessioni
    Alessandro Gubbini
    Quel “Sottile” rumors, Coletta mette in Salvo La vita in diretta estate?
    Di Francesco Fredella
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.