A- A+
PugliaItalia
D'Ambrosio Lettieri: "Premiata coerenza e linearità politica. Ad arrampicarsi sugli specchi, si scivola!"
“Arrampicarsi sugli specchi dei decimali è esercizio che lascio a chi non riesce a farsi una ragione del cambiamento che chiedono gli elettori del centrodestra" è il commento raccolto da Luigi d'Ambrosio Lettieri a proposito dei risultati del centrodestra alle regionali pugliesi.
 
"Ma se proprio vogliamo lasciar parlare i numeri, allora non può non essere chiaro che, dopo aver chiesto inutilmente le primarie e tentato di mantenere unito il centrodestra sino all’ultimo, alla fine la scelta coerente di continuare ad appoggiare Francesco Schittulli - come era stato deciso in un primo tempo da tutta la coalizione, compresa Forza Italia - attraverso una linea politica chiara e proposte concrete, ha dimostrato di essere quella giusta".
IMG 7950
 
 
"Quella di Oltre con Fitto - aggiunge Lettieri - è stata una battaglia di coraggio e di libertà che anche i dati relativi alla circoscrizione di Bari hanno premiato, persino al di là delle aspettative, rispetto alla oggettiva difficoltà di far conoscere un simbolo nuovo, che siamo stati praticamente costretti a mettere in campo solo poco più di venti giorni fa".
 
"Quasi centomila voti tributati solo in provincia di Bari alla coalizione costruita intorno a Francesco Schittulli sono un segnale forte per tutto il centrodestra. Come lo è anche il forte astensionismo che ci deve far interrogare sulla necessità di disegnare il nuovo corso del centrodestra con la forza delle idee, della partecipazione, del confronto e del merito".
 
"Adesso non è più tempo di recriminazioni. Noi, dal canto nostro, continueremo a lavorare per un progetto politico alternativo alla sinistra con l’atteggiamento coerente che ha contraddistinto anche la nostra azione politica a livello nazionale, dove non abbiamo esitato a dire un chiaro no a riforme deleterie come quella del lavoro, del Senato e legge elettorale”.
 
(gelormini@affaritaliani.it)
Iscriviti alla newsletter
Tags:
d'ambrosio lettiericentrodestraspecchilinearitàcoerenzapoliticafitto
i blog di affari
Green Pass, uno strumento di discriminazione e di controllo biopolitico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
La CGIL è la stampella dei padroni
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.