A- A+
PugliaItalia
D'Ongia su Borghi d’Italia: 'Incentivi al turismo didattico'

“Il 2017 è l’anno dei ‘Borghi d’Italia’, da nord a sud sono tanti i borghi disseminati nella nostra Penisola che possono rappresentare non solo un volàno per il nostro turismo ma anche un’importante occasione di conoscenza nel corso delle gite scolastiche dei nostri giovani”. Così la sottosegretaria al MIUR, senatrice Angela D’Onghia, sull’ipotesi a riguardo di un protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione, il Mibact e l’Anci che mira alla valorizzazione dei piccoli centri storici.

angela D'Onghia  ape
 

“Spesso negli ultimi anni le scuole hanno organizzato visite scolastiche all’estero piuttosto che nel nostro Paese, dove invece andrebbero valorizzate queste piccole realtà del nostro territorio”, prosegue la senatrice, “Si tratta di borghi ai più sconosciuti o poco visitati, ricchi di storia, cultura, tradizioni, che possono contribuire ad allargare la conoscenza dei nostri studenti incentivando il turismo didattico. Ricchi di bellezze artistiche sono un patrimonio straordinario del Belpaese che possono ampliare l’offerta turistica con ricadute occupazionali".

borghi
 

"Tra i compiti della scuola- prosegue Angela D'Onghia - vi è anche quello di educare i giovani alle bellezze e al rispetto dei valori del paesaggio. In questo modo, pur nell’autonomia delle istituzioni scolastiche, si possono diffondere strumenti di informazione per la scelta di visite di istruzione che affianchino esperienze formative alternative ai consueti percorsi turistici. Questi comuni con poche centinaia di anime, ricchi di arte e di saperi rappresentano l’altra faccia delle grandi città a cui la scuola può contribuire nella loro rinascita proponendo nuove destinazioni nelle consuete gite annuali”.

“Favorire nel pubblico scolastico simili occasioni di conoscenza - conclude la sottosegretaria D’Onghia -  significa non solo promuovere i piccoli centri storici, ma contribuire ad un percorso di crescita sostenibile”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
angela d'onghiamiur turismo didattico incentivi borghi d'italia
Loading...
i blog di affari
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Vaccini, benefici sempre superiori alle conseguenze: siamo così sicuri?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Separazione, divorzio e diritto di visita ai figli coi nuovi partner
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.