A- A+
PugliaItalia
E-book su Martino Cassano Pioniere della stampa barese

Martino Cassano (Bari 1861 – Roma 1927) fondatore del Corriere delle Puglie e padre del giornalismo barese è il personaggio, tra quelli meno conosciuti, del Pantheon cittadino, a cui è dedicata l'opera monografica curata da Luigi Bramato, con la Prefazione dello storico Felice Giovine.

Cass1
 

Pubblicato in formato eBook, il testo raccoglie gli articoli e gli scritti, anche inediti, pubblicati da e su Martino Cassano, e le caricature del vignettista Menotti Bianchi, in arte Frate Menotti, che del Corriere delle Puglie fu collaboratore. 

“Il giornalismo barese – afferma Luigi Bramato – deve molto a Martino Cassano. E non solo perché è stato il fondatore del ‘Corriere delle Puglie’, vale a dire del più importante organo di informazione che la nostra regione abbia mai avuto. Ma anche e, soprattutto, perché di quel giornalismo è stato il mèntore e, insieme, il pioniere. Cassano, infatti, è stato il primo a dar voce agli interessi delle classi dirigenti e della borghesia urbana e rurale delle province pugliesi. Ed è stato il primo a creare una pubblica opinione, allentando così quella ‘rassegnazione musulmana’ che caratterizzava e che, per certi versi, caratterizza ancora oggi, il Mezzogiorno d’Italia”.

La presentazione dell'e-book è prevista venerdì 22 maggio c/o la Galleria Forma Quattro di Bari (via Argiro, 73) come nuovo titolo pubblicato dalla “LB Edizioni” (www.lbedizioni.it) e intitolato “Martino Cassano. Pioniere della stampa barese”.

"Tempo fa mi sono imbattuto in una stradina (del tutto secondaria) della città di Bari, dedicata a "Martino Cassano - pioniere della stampa barese" - ricorda l'editore -. Tornato a casa, decisi subito di organizzare una piccola ricerca bibliografica per scovare testi e opere che parlassero di lui. La scoperta, maturata nelle settimane successive, fu amara: nessuna opera monografica (al di fuori di un volumetto del 1921 targatao Laterza), nessuna biografia, nessun titolo. Niente di niente. Del pioniere e mentore del giornalismo barese non vi era alcuna traccia. Come se non fosse mai esistito. Anche per questo abbiamo deciso di far "tornare alla luce" Martino Cassano, tramite un eBook, che raccoglie l'antologia dei suoi articoli e delle caricature a lui dedicate più significative".

Martino Cassano appartiene a quella categoria di baresi che, come ripete Felice Giovine, citando Alfredo Giovine: “Ha servito Bari senza servirsene”. Lavoratore instancabile, passionale, determinato, innamorato del suo lavoro e impegnato nel suo ruolo, nella missione che si era prefissa di modernizzare Bari e “le Puglie” ed emancipare le sue genti...

L'interesse che in questi giorni sta accompagnando l'uscita dell'e-Book dedicato al pressochè scnosciuto Martino Cassano è sempre più crescente, per cui la LB edizioni ha deciso di pubblicare un secondo lavoro di ricerca sul "pioniere della stampa barese". Questa volta però a redigerlo saranno i LETTORI, inviando i loro manoscritti che verranno giudicati da una Commissione di esperti. Il più meritevole verrà pubblicato in formato e-Book e distribuito in tutte le migliori librerie on-line.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
cassanopionierestampa. e-bookbramatobarigiovine
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.