A- A+
PugliaItalia
Emiliano risponde al Movimento 5 Stelle

Michele Emiliano risponde ai consiglieri M5S: "Con riferimento all'invio dei curriculum raccolti dal Movimento 5 stelle non posso che apprezzare l'intento di collaborare, ma ci tengo a precisare che le due scelte libere - che la legge mi assegna per designare gli assessori esterni - verteranno su figure di mia assoluta fiducia, due donne riconducibili all'area del centrosinistra, caratterizzate da altissima competenza tecnica ed esperienza istituzionale, come peraltro ho dichiarato fin dal primo momento". 

Conferenza stampa Programma Michele Emiliano 2
 
"Colgo comunque l'aspetto positivo della loro iniziativa - aggiunge Emiliano - ma se l'avessimo concordata insieme all'inizio, dettando anche i criteri della selezione e aprendola veramente a tutti e non solo ai simpatizzanti del movimento, avremmo potuto effettivamente fare uno screening tecnico-politico delle migliaia di possibilità esistenti, legando la scelta a contenuti precisi e a punti programmatici comuni. Non è mai troppo tardi, se decideremo di collaborare superando i sospetti reciproci". 

"Ho sempre detto - prosegue il neo presidente della Regione Puglia - che la giunta sarebbe stata sottoposta ad una consultazione da parte del popolo delle Sagre del programma, e tanto sta regolarmente avvenendo. Ricordo che le Sagre erano aperte a tutti e che ho invitato a partecipare alle stesse anche il Movimento cinque stelle e gli altri candidati alla regione. L'invito fatto allora è sempre valido, si può partecipare al governo della Puglia, basta volerlo, basta accettare gli inviti quando questi vengono avanzati, sarebbe sufficiente trasformare il sospetto in reciproca fiducia evitando di cogliere ogni occasione per pizzicarsi o peggio provocarsi vicendevolmente. Abbiamo tanto lavoro da fare insieme".

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
emilianom5srispostacurriculum
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.