A- A+
PugliaItalia
Giorgia Navach: giovane, donna e candidata nella lista della Lega

L’occhio di bue di Affaritaliai.it - Puglia tra i candidati al Consiglio Regionale pugliese si concentra sul segmento più giovane e porta in primo piano Giorgia Navach, barese, studentessa universitaria alla LUM - Libera Università Mediterranea di Casamassima, in lista per la Lega Puglia

navach santino 250x300

Giorgia Navach, giovane ventenne e donna candidata al Consiglio Regionale pugliese. Le premesse per il cambiamento sono già insite nella presentazione. Cosa motiva la scelta di una giovane donna pugliese di candidarsi nella lista della Lega?

La mia candidatura nasce dalla voglia di dare inizio a un vero cambiamento all’interno delle istituzioni. Credo sia arrivato il momento, dopo 15 anni, di dare una svolta allo strapotere sempre delle stesse persone e di investire nei giovani dandogli fiducia. Questo è il motivo principale per cui mi candido al Consiglio Regionale, per dare un fattivo contributo al cambiamento radicale della Puglia.

9901473 medium

Scopriamo il suo percorso formativo e quali sono i temi che le stanno più a cuore?

Dopo la maturità linguistica, all’Università ho scelto la facoltà di Giurisprudenza perché vorrei intraprendere la carriera diplomatica e, al contempo, portare avanti lo studio legale di famiglia. Ovviamente al centro delle mie attenzioni ci sono politiche giovanili, per invertire quel triste processo di fuga da parte dei miei coetanei, costretti a spostarsi al nord o all’estero per costruirsi un futuro.

Altro tema fondamentale ritengo sia quello della scuola e delle politiche sociali. Nello specifico, per incrementare il diritto allo studio - ad ogni livello - con una particolare attenzione agli studenti con disabilità. Mentre sul fronte politiche sociali, sono convinta che la Regione debba moltiplicare sforzi e impegni per garantire il diritto alla salute, all’inclusione e all’integrazione.

Consiglio Regionale Puglia

Se il 23 settembre Giorgia Navach fosse tra i 50 eletti al Consiglio Regionale, quale potrebbe essere la prima istanza che la vedrebbe protagonista in aula?

Come già detto, la mia priorità è quella di incentivare il rientro dei giovani pugliesi, che hanno deciso di emigrare. A tal proposito, proporrei di rinnovare il progetto “Garanzia Giovani”, ovvero il piano europeo per favorire l’occupazione giovanile, confermato fino a tutto il 2020. La Puglia deve continuare a portare avanti, nell’ambito delle iniziative occupazionali giovanili, procedure e normative per facilitare l’inserimento lavorativo dei ragazzi fino a 35 anni di età.

GIOVANIEU AFGHANE

Come giovane, donna e futura professionista cosa auspica in particolare per la Puglia e in quale contesto sociale e internazionale immagina il futuro anche dei suoi coetanei?

Più Puglia in Europa. In questi anni, l’attuale amministrazione non è stata capace o all’altezza delle aspettative di spendere i fondi europei di sviluppo regionale e di presentare progetti validi a Bruxelles. Al contrario, la futura amministrazione di centrodestra, dovrà garantire una progettualità a medio e lungo termine: per trasformare la Puglia in una regione all’avanguardia e al passo con l’evoluzione del contesto sia europeo sia internazionale.

MORO 100 1

Ci dice tre figure, la cui personalità è o è stata modello per lei e che si sentirebbe di indicare alla sua generazione?

Una su tutte è senz’altro Aldo Moro, modello e riferimento per una politica inclusiva e di dialogo tra tutte le forze politiche, per il raggiungimento del bene comune e della giustizia sociale.

Navach3

Un’ultima curiosità, ha avuto difficoltà nel comunicare la sua candidatura nella lista della Lega al papà, Massimo Navach, Console Onorario del Senegal a Bari?

Nessuna difficoltà, anzi la mia candidatura nella lista della Lega l’abbiamo serenamente concordata. Il suo impegno come Console Onorario del Senegal esula dal discorso politico locale. In ogni caso, lo ritengo un valore aggiunto: perché mi dà la possibilità di comprendere e approfondire meglio le tematiche dell’integrazione. É risaputo che la Lega è un partito attento alle politiche migratorie: chi scappa dalla guerra deve essere accolto e tutelato, i migranti economici, invece, devono essere aiutati nelle loro terre di origine, altrimenti l’immigrazione incontrollata rischia di diventare un problema sociale. 

(gelormini@gmail.com)

Loading...
Commenti
    Tags:
    giorgia navachlega puglia candidata lista regionali consiglio donna giovane elezionimatteo salviniuniversità
    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Marini debutta a Farsetti e presenta l'opera simbolo della Biennale
    Milo Goj
    Il crepuscolo della ragione. Davvero lo è? Ne parlo con il sociologo Giovanni Cozzolino
    Di Antonella Gramigna
    1-2 ottobre appuntamento con l’AIM Investor Day di IR Top Consulting
    Paolo Brambilla - Trendiest
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.