A- A+
PugliaItalia
Giornata contro Violenza Donne - Coop: 3 gg. 1% al Centro Antiviolenze Com.le

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che si celebra venerdì 25 novembre, Coop Alleanza 3.0 parteciperà alle iniziative organizzate nell’ambito del programma promosso dall’assessorato al Welfare “Generare culture non violente”, attraverso la campagna solidale “Noi ci spendiamo, e tu?”, a supporto delle realtà che sostengono le vittime di soprusi e maltrattamenti.

Coop viaggiodonna
 

Il 25, sabato 26 e domenica 27 novembre, infatti, i punti vendita Coop di Bari destineranno l’1% delle vendite dei prodotti a marchio Coop al Centro antiviolenza del Comune di Bari, per sostenere la realizzazione di progetti a sostegno alle donne vittime di violenza. Per l’occasione sarà allestito un punto informativo a cura dei soci volontari, verrà affissa una campagna informativa e, nel corso delle tre giornate, saranno organizzati, in collaborazione con il centro stesso, degli eventi a tema per dare maggiore visibilità all’iniziativa e comunicare ai consumatori progetti e interventi che potranno essere realizzati grazie al loro contributo. In particolare, nel centro di Japigia sarà proiettato il cortometraggio “La violenza non va custodita. Si alzi il sipario”, nell’Ipercoop Pasteur si terrà un reading di storie di violenza con “lieto fine” e a Santa Caterina avrà luogo una proiezione di filmati sul tema della violenza.

Coop Donne2
 

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 17 alle 19.

“Voglio ringraziare la Coop per la sua adesione a una serie di iniziative e programmi avviati dal welfare, da Bari Social Book alla rete di Generare culture non violente - commenta l’assessora al Welfare Francesca Bottalico -. Mi auguro che questa collaborazione possa diventare una costante compagna di viaggio e un esempio per tante altre attività private. L’adesione della Coop, come di altre realtà locali, dimostra che la dimensione della violenza e della discriminazione nei confronti di chi è più fragile riguarda tutti, donne e uomini, adulti e bambini, e che solo un cambio di mentalità e di approccio a queste dinamiche può fare la differenza. Con i proventi della raccolta fondi, che rappresenta un gesto significativo per tutte quelle donne che sono impegnate in un vero e proprio percorso di rinascita, potremo intensificare il nostro impegno e il lavoro praticato quotidianamente dal Centro antiviolenza attraverso progetti mirati, uno dei quali, dallo scorso mese di marzo, ha portato per la prima volta gli operatori al di fuori della struttura protetta, proprio per intercettare i bisogni e sensibilizzare i cittadini sui temi della violenza di genere e sui possibili interventi di sostegno”.

Coop donne
 

Sempre venerdì 25 novembre il programma Generare culture non violente, realizzato in collaborazione con la rete cittadina che conta un centinaio di realtà locali pubbliche e del privato sociale, prevede una serie di appuntamenti nelle scuole, nei centri convenzionati con l’assessorato al Welfare e a teatro, come di seguito indicato:

La violenza raccontata dai ragazzi e dalle ragazze in 3 D

Laboratorio di costruzione di una storia organizzato da Caf/Cap Libertà

Ingresso riservato agli utenti del servizio:

ore 18,00 - 20,00, presso la sede del Caf/Cap Libertà, in via Martiri D’Otranto 65

Il laboratorio nasce dopo la collaborazione con il Centro antiviolenza comunale: a partire da una riflessione sul concetto di violenza con i minori del CAP Libertà, è stata realizzata una storia in 3 D che sarà completata nelle tre giornate di laboratorio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giornata violenze donne coop centro antiviolenze comunale
i blog di affari
Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.