A- A+
PugliaItalia
San Mauro1

In anteprima nazionale la presentazione degli Affreschi rinvenuti dopo un lungo e complesso lavoro di restauro dell’Abbazia di Sannicola nella Provincia di Lecce.

Nel fregio del barocco - emblema leccese il Palazzo Adorno - si è tenuta la conferenza Stampa organizzata da Agenzia “Overeco” per presentare un frutto allettante agli occhi e appetibile per menti che amano e sostengono il patrimonio artistico nella fattispecie salentino “Gli Affreschi sulla serra dell’Altolido” nei pressi di Gallipoli raccolti e curati da Sergio Ortese editi da Lupo Editore.

Sala gremita per accogliere un patrimonio non solo della Puglia ma dell’Italia tutta dell’Abbazia di S. Mauro i cui affreschi risorgono dopo secoli di inezia e non curanza umana disvelando un patrimonio di valore artistico mai visto. Come afferma il curatore Sergio Ortese e ribadisce il professore Giuseppe Maria Costantini (restauratore e studioso). Affreschi che sono stati rivelati alla vista di moltissimi studiosi di provenienza americana, francese e inglese e seguiti da tecnici dei Beni Culturali e del restauro quali Francesco Gabellone (architetto e ricercatore presso il CNR-Ibam di Lecce, Valentino Pace (professore di Storia dell’Arte medievale all’Università di Udine, Giovanni Quarta (geologo), Maria Rita Schirinzi (architetto) e molti altri illustri accademici e ricercatori di evidente fama.

San Mauro

Finalmente si dimostra una sinergia del Salento - queste le parole del Presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone - dove si intreccia il recupero della storia, tradizioni artistiche, cultura che deve esserci per garantire una valorizzazione dei luoghi e soprattutto occorre sfruttare quello che è il giacimento petrolifero salentino come sostiene con veemenza e passione il sindaco di Sannicola, Giuseppe Nocera che ha fortemente voluto che al cemento e alle ville si sostituisse un bene encomiabile, un’arte bizantina di importanza nazionale quale è quella dell’Abbazia e il territorio circostanze del gallipolino.

A questo proposito il sindaco in prima persona ha accettato i rischi e sfidato un’idea eversiva dimostrando che con “la cultura si mangia” evitando di produrre non necessariamente un bene di consumo ma un patrimonio di valore artistico grandissimo sconosciuto ai più.

Testimonianza e riconoscenza del lungo e complesso lavoro di restaurazione e recupero degli affreschi sulla serra dell’Altolido dell’Abbazia di S. Mauro per chi ha creduto in questo progetto è il volume “Sannicola. Abbazia di San Mauro” a cura di Sergio Ortese.

Sam Mauro affreschi

Si tratta di un volume imperniato oltre che sulla qualità degli scritti, anche su un pregevole apparato iconografico che esalta i dettagli, nonchè le tavole grafiche di esemplare chiarezza. Il progetto editoriale conclude idealmente l’esemplare “restauro preliminare”, compiuto dal Comune di Sannicola e affidato allo Studio Costantini, dove gli affreschi sono stati sottratti ad uno stato cosiddetto di “caduta spontanea” nonchè riconosciuti nella loro reale ampiezza e scansione, svelando poi brani pittorici inediti individuati sotto gli scialbi nel restauro preliminare.

Le vicende dell’insediamento abbaziale sono raccontate in un saggio di Mario Cazzato che porta alla luce la civiltà bizantina medievale del Basso Salento individuando nell’area di Gallipoli e nel suo entroterra l’origine stessa di un grande fenomeno.

È singolare, inoltre, il saggio di Valentino Pace che delinea la storia del monumento appartenente ad una transperiferia bizantina del XIII secolo che racchiude la presenza di comunità di lingua greca. È affascinante il percorso raffigurato degli affreschi come entusiasmante e sbalorditivo il rilievo tridimensionale della Chiesa di San Mauro.

Sannicola  Abbaz
È un patrimonio da conoscere e far conoscere, ma soprattutto un bene stimabile di qualità non decifrabili quantitativamente ed è indispensabile che a queste scoperte ne seguano altre con il patrocinio del nostro governo italiano, perchè l’arte, la storia che ci appartiene non sia abbandonata e lasciata sola a marcire miseramente.

Il volume che raccoglie “Gli affreschi dell’Abbazia di S Mauro” sarà presentato per la prima volta al pubblico mercoledì 13 marzo 2013 nel Centro Culturale di Sannicola (Lecce).

Tags:
gallipoliorteseaffreschiabbazias. mauro
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.