A- A+
PugliaItalia
Gravina, liason Andriani - Brasile per Programma Pratiche Agricole Sostenibili

Nato come progetto pilota dell’International Executive Programme  - IEP ed indirizzato specificamente ai dirigenti impegnati nelle catene di valore in diverse parti del mondo, questo innovativo programma è frutto della collaborazione con l'International Trade Center, agenzia multilaterale che ha un mandato congiunto con la World Trade Organization (WTO) e le Nazioni Unite, attraverso la United Nations Conference on Trade and Development, e una rete di 11 importanti istituzioni accademiche nel campo della sostenibilità. 

andriani sai platform logo

Il confronto su temi specifici e mega-tendenze, come ad esempio la gestione delle risorse idriche, la biodiversità e i cambiamenti climatici, mira alla condivisione, a livello internazionale, di buone pratiche e di strategie volte a implementare competenze atte a gestire le inevitabili trasformazioni che anche i sistemi alimentari globali saranno costretti ad affrontare.

Andriani agricoltore

In Italia, Sai Platform sarà ospitata, il 18 e 19 novembre prossimi, a Gravina in Puglia da Andriani SpA, realtà di riferimento dell’Innovation Food, specializzata nella produzione di pasta a base di materie prime accuratamente selezionate e naturalmente prive di glutine e impegnata a 360 gradi nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, che supporta e promuove attraverso azioni concrete e buone pratiche. 

Andriani FSA ITC
 

economia finanza agricoltura3

Nella due giornate di workshop, che si terranno simultaneamente anche in Brasile, si punterà, in particolare, ad identificare rischi e opportunità in specifici contesti, a sviluppare approcci per integrare la sostenibilità e mitigare le criticità nelle catene di valore, a costruire solide relazioni tra funzioni, entità e aree geografiche e ad offrire uno spazio sicuro per condividere opinioni ed esperienze su come integrare la tutela dell’ecosistema con programmi aziendali e sviluppo personale. 

matera 2019 con nuovo logo

Il programma include, inoltre, una visita di mezza giornata alla realtà di Andriani, con focus sulle materie prime e sulla produzione della Pasta, per offrire una panoramica sulle diverse attività dell’Azienda in favore della sostenibilità. A conclusione del corso, per gli ospiti di Andriani, che provengono da Svizzera, Germania, Francia, Spagna, Olanda, Romania, Nigeria, Regno Unito, Canada e Stati Uniti, è prevista una visita guidata ai Sassi di Matera, patrimonio mondiale dell'UNESCO.

(gelormini@affaritaliani.it)

Commenti
    Tags:
    gravina in pugliaandriani spabrasile programma pratiche agricole sostenibilisai platform
    Loading...
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Il ritorno di Dibba: “Conte scalzato dai poteri forti. Rientro solo se..."
    Tajani smentisce: “Berlusconi non è morto”. Come sta il Cav
    Salvini spara sul governo Draghi: “Questa maggioranza non potrà fare riforme”
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.