A- A+
PugliaItalia
Grottaglie, Terrazza Nardina L' Episcopius di Gelormini

Si intitola “Episcopius Troianus: Il taccuino di Troia” ed è il libro che porta la firma di Antonio V. Gelormini (foto), giornalista ed editorialista del quotidiano telematico Affaritaliani.it, ed è edito dalla casa editrice Gelsorosso. Venerdì 19 alle ore 20,30 il libro sarà presentato a “Terrazza Nardina”, il contenitore culturale della bottega ceramica Kéramos, nel quartiere delle Ceramiche di Grottaglie (TA) in via  Crispi 12/A.

Copertina gelormini(1)
 

Episcopius troianus” si presenta subito come una guida stimolante del palazzo vescovile di Troia, nella percezione stessa di "soggetto episcopale", attraverso le sue vicissitudini, quelle dei Vescovi che l'hanno abitato, quella di un'originale pala d'altare del Solimena, nonchè della tribolata vicenda di preziosi volumi e codici emigrati "forzosamente" verso biblioteche più blasonate.

TERRAZZA NARDINA
 

E' anche il racconto di una città. Troia, città natale dell’autore, che ha rappresentato un importante pezzo di storia di questo suggestivo angolo di Puglia.

Oltre all’autore, interverranno Adina L’Assainato, organizzatrice e proprietaria della terrazza e il prof. Rosario Quaranta, storico, scrittore e cultore della storia grottagliese.

A fare da scenario alla presentazione, un altro dei Castelli Episcopi di Puglia, quello di Grottaglie, per secoli simbolo del potere feudale dei vescovi tarantini, che sovrasta dall'alto il Quartiere delle Ceramiche.

L’appuntamento fa parte della serie di anteprime della rassegna “enoculturale” Vino è Musica che si svolgerà proprio all’interno del Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie il 30 e 31 luglio.

web  
foto 2(6)
 

 
Ad accompagnare la presentazione i vini della Cantina Cooperativa Casaltrinità di Trinitapoli. In particolare si degusteranno Padre", Nero di Troia in purezza e "Rondirosa" , rosato da vitigno di Nero di Troia, facenti parte della DOC Tavoliere e rientrati fra quella ristretta lista di grandi eletti presenti sulla Guida Vini dell'Espresso. Ma il matrimonio tra Troia e Grottaglie sarà sancito anche dalla degustazione del "Don Carlo": il formaggio della Masseria del Duca tra i prodotti più tipici della tradizione casearia pugliese.

Ingresso gratuito.

www.vinoemusica.it | info@vinoemusica.it

Su Twitter: @VinoeMusica

Su Facebook: www.facebook.com/vinoemusica

Iscriviti alla newsletter
Tags:
episcopius troianusgelorminigrottaglieterrazza nardinacasaltrinitàvininero di troiagelsorosso
i blog di affari
Barbero sempre attaccato da quando si è dichiarato contro il Green Pass
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.