A- A+
PugliaItalia
I contratti blindati di Paolo Verri

Non di pubblica evidenza le convenzioni firmate tra Regione Puglia, Fondazione Matera-Basilicata 2019 e Paolo Verri, torinese. Veri il 15 dicembre scorso è stato designato commissario straordinario di Pugliapromozione, agenzia per il turismo della Regione Puglia. Fortissimamente scelto, con decreto n.655, dal presidente della Giunta regionale Michele Emiliano (Pd).

Durata dell’incarico: 120 giorni prorogabili. Stipendio riconducibile alla  somma, 106 mila euro l’anno, percepita dall’ultimo direttore generale di Pugliapromozione.

Emiliano Presidenza RP
 

Emiliano e Verri  senza alcun dubbio hanno siglato l’accordo. Non è dato sapere quando e con quali clausole.

Nel giro di pochi mesi è la seconda volta che il capo della Giunta regionale designa Paolo Verri. Che aveva già rinunciato alla nomina di Direttore dipartimento turismo, Economia della Cultura e valorizzazione del territorio, assegnatogli - il 12 ottobre scorso - da presidente e assessori della Regione Puglia.

In data 23 dicembre 2014 si riunisce il consiglio di amministrazione della Fondazione  Matera-Basilicata 2019. Presenti, tra gli altri, il Governatore lucano Marcello Pittella (Pd) e il sindaco di Matera Salvatore Adduce (Pd).

Verri Sindaco Matera
 

Paolo Verri è nominato direttore generale della Fondazione. Adduce propone di stipulare con Verri un contratto a tempo pieno, visto che nel 2011 era part time in qualità di direttore del Comitato candidatura Matera 2019 e retribuzione pari  a 25 mila euro.

Sfogliando il Bilancio 2013 del Comitato materano si apprende: ”Conto 630731. Emolumenti direttore (ex  emolumento amministratori) - 108.390,41 - il conto è stato rinominato al fine di offrire una lettura più corrispondente all’oggetto e accoglie il costo relativo allo stipendio del direttore del Comitato, i cui contributi confluiscono nel conto 670303, insieme a quelli dello stipendio di segreteria che è inserito nel conto 670103”.

Il presidente Pittella concorda con quanto asserito dal sindaco della Città dei Sassi, ma sostiene che “le condizioni contrattuali con Verri siano definite successivamente”.

A un anno di distanza dall’investitura, indubbiamente, Verri e il presidente della Fondazione lucana hanno sottoscritto il patto. Non di pubblico dominio  codicillo e validità temporale.

Strano, essendo Regione Puglia e Fondazione Matera-Basilicata 2019 due pubbliche Istituzioni.

Paolo Verri è stato direttore dell'Associazione Torino internazionale e del Comitato Italia 150° anniversario Unità d’Italia a Torino, della Pluriverso editrice srl e del Salone del Libro Torino; direttore contenuti espositivi Padiglione Italia Expo 2015, e  ha pubblicato ”... numerosi saggi di letteratura, cinema, sport, semiotica e curato libri tra cui “L’Italia ai tempi dei Modena City Ramblers” , “Era l’anno dei Mondiali” “.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pugliamateraemilianopittellaverricontratti
i blog di affari
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia
Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.