A- A+
PugliaItalia
"Portus Veneris" riapproda a Molfetta Il veliero carico di libri e tesori del mare

Il Portus Veneris prosegue il tour per i porti pugliesi. Dopo Tricase e Trani, il veliero libreria approda a Molfetta, città dove i maestri d'ascia hanno lavorato intensamente al suo restauro e sarà ormeggiato lungo la banchina Seminario del porto dal 17 al 19 luglio per ospitare gli eventi della terza tappa del progetto "È arrivato un veliero carico di...".

Il progetto è finanziato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e curato da associazione Magna Grecia Mare, Ciheam Bari e Art corsivo basso.

Per due estati questo magnifico veliero, sequestrato agli scafisti dopo uno sbarco di 98 profughi curdi sulle nostre coste, oggi trasformato in una libreria sull'acqua, solcherà il Mediterraneo fermandosi nei porti pugliesi con l'intento di diffondere l'amore per la cultura, il mare, il viaggio e la natura. Una vera libreria galleggiante aperta a grandi e piccini per scoprire il mondo che ruota intorno al mare e accrescere le proprie competenze attraverso la scrittura, la lettura, l'arte, la musica e il teatro, con un occhio particolare all'arte marinaresca e all'enogastronomia.

PORTUS VENERIS
 

La tappa di Molfetta è in particolar modo un ”invito alla tutela della vita del mare e in mare” attraverso il racconto dei “salvataggi”. Dopo la presentazione del libro "Salvataggi, quando il mare chiede aiuto" di e con Lucio Biancatelli (Orme editore), con Pasquale Salvemini (WWF - responsabile del Centro di Recupero tartarughe marine di Molfetta), Cataldo Dammacco (Assistente Capo della Polizia di Stato di Bari) accompagnato dal cane “antiesplosivo” Gino (uno dei protagonisti del libro) e Damiano Petruzzella (Ciheam - Life Csmon - ruolo dei cittadini nella salvaguardia delle risorse marine), in programma per venerdì 17 alle 19.30, sabato 18 alle 10.30 si potrà assistere alla liberazione  di alcuni esemplari di Caretta Caretta al largo del porto di Molfetta, alla presenza dei mezzi navali della Polizia di Stato. 

Sabato 18 luglio invece la casa editrice La Meridiana e Hopeschool presenteranno (ore 20.30) “I Don Chisciotte senza confini. La speranza viaggia verso un'altra sponda” con i libri “Breviario per (i) Don CHisciotte. Taccuino di pedagogia della rivoluzione” di Antonia Chiara Scardicchio  (Edizioni Mimesis) e  “Vir Alle: l'Africa per tutti” del Consorzio Nuvola (Edizioni La Meridiana), con Chiara Scardicchio, Monica Filograno, Elvira Zaccagnino, Vittorio Palumbo, Sayed Hashim Frough, Anna Rosa Tamburrano e i migranti dello Sprar di Francavilla Fontana. E sempre sabato sarà la giornata che il Comando della Capitaneria di Porto di Molfetta dedicherà alla sicurezza in mare. Uno spazio espositivo appositamente allestito e un appuntamento di informazione e sensibilizzazione descriveranno l’impegno della Guardia Costiera italiana, sostenitrice del nostro progetto, nel garantire la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione e del trasporto marittimo, oltreché nel tutelare l’ambiente marino, i suoi ecosistemi , le sue risorse e, di conseguenza, la nostra salute, anche come consumatori finali dei prodotti della pesca.

Domenica 19 luglio invece sarà il film-documentario “Le ali nuove”, del giovane regista Davide Micocci, affiancato da Edoardo Winspeare, a proporre un “invito al mare”, raccontando la storia del veliero Portus Veneris: da salvatore a salvato, da mezzo di salvataggio della millenaria tradizione marinara del mediterraneo a strumento di divulgazione e diffusione di cultura. Il film-documentario sarà proiettato alle 21 sulla banchina Seminario, per svelare la tradizione del lavoro dei maestri d'ascia dei cantieri di Molfetta che si sono impegnati per il restauro del veliero.

Agli eventi già menzionati se ne aggiungono tantissimi altri che per tre giorni animeranno il porto di Molfetta trasformandolo in uno spazio speciale di confronto, divertimento e arricchimento sociale e culturale.

Portus Veneris Magna Grecia
 

Il programma competo suddiviso per giornata.

L'inizio delle attività è fissato per le 18 di venerdì 17 luglio con “TUTTI ALLE MANOVRE”, il laboratorio di animazione per bambini “Giochiamo….. al mare con HAKUNA MATATA”. Sempre alle 18 (e fino alle 21) sarà possibile invece partecipare allo spazio "INTORNO AL FOCONE" con "Salite sul motopeschereccio Maria Domenica per conoscere la vita di bordo" a cura di Fish All Days di  Facchini Pesca. Alle 19 è stata fissata la presentazione del progetto  "È arrivato un veliero carico di…" a cura di Associazione Magna Grecia Mare, Ciheam Bari e Art Corsivo Basso con la partecipazione del Comune di Molfetta.

Alle 19.30 per "CAPITANO CHI LEGGE" presentazione del libro "Salvataggi, quando il mare chiede aiuto" di e con Lucio Biancatelli (Orme editore), con Pasquale Salvemini (WWF - responsabile del Centro di Recupero tartarughe marine di Molfetta), Cataldo Dammacco (Assistente Capo della Polizia di Stato di Bari) accompagnato dal cane “antiesplosivo” Gino (uno dei protagonisti del libro) e Damiano Petruzzella (Ciheam - Life Csmon - ruolo dei cittadini nella salvaguardia delle risorse marine). Alle 20.30 per "RACCONTAMI IL MARE" ci sarà la proiezione del corto "Francesco Padre" - prodotto da Digressione col sostegno di Apulia Film Commission e del Comune di Molfetta per la regia di Donatella Altieri, con introduzione di don Gino Samarelli. E ancora, alle 21.30 per "RACCONTAMI IL MARE" sarà la volta di “Storie di cantastorie", racconti sulla vita dei marinai all’inizio del ‘900 di Pietro Capurso, per poi passare all'ultimo appuntamento della giornata. Alle 22 per "SBARCHI MUSICALI" ci sarà infatti il concerto dei “CIHEAM social music band” con Fabrizio Petruzzella che espone “Abrasioni”.

A margine degli appuntamenti intorno e sul veliero, inoltre alle 18.30 e alle 20 sarà possibile usufruire di una guida per le visite guidate a Centro Storico e Duomo di Molfetta. Il tutto a cura della Pro Loco locale e con prenotazione presso gli stand del veliero. Punto di ritrovo lo slargo dinanzi al Duomo.

Dopo una notte di riposto le attività del Portus Veneris e dei suoi "marinai" riprendono sabato 18 alle 10 con "TUTTI ALLE MANOVRE", laboratorio marineria per bambini a cura dei Nostromi del veliero Portus Veneris, cui seguirà alle 10.30 “GLI APPUNTI DEL CERUSICO” e “Liberiamo Fluounder”. Sarà questa l'occasione per assistere alla liberazione  di alcuni esemplari di tartaruga Caretta Caretta, al largo del porto di Molfetta, alla presenza dei mezzi navali della Polizia di Stato. Protagonista dell’evento la tartaruga Fluounder, salvata dal cane poliziotto Gino.

Oltre il limite Besa
 

Dopo l'emozione di veder nuotare finalmente libera nel loro mare le tartarughe, le attività riprendono alle 17 con “TUTTI ALLE MANOVRE” via a “Per pranzi e cene “gusto-mare” una tovaglietta da inventare……”, un laboratorio di tempera-marina applicata ad una tovaglietta, condotto dall’illustratrice  Vittoria Facchini (ore 17,00-18,00 bambini 5/7 anni; ore 18,00-19,00 bambini 8/11 anni; max 30 partecipanti; prenotazione presso gli stand). Dalle 18 alle 21 per "INTORNO AL FOCONE" si replica l'appuntamento con "Salite sul motopeschereccio Maria Domenica per conoscere la vita di bordo" a cura di Fish All Days di  Facchini Pesca. Alle 19, alle 19.30 e alle 20.30 invece per "CAPITANO CHI LEGGE" ci saranno tre presentazioni di libri. Si comincia con "Oltre il limite" di Giuseppe Di Pace (Edizioni Besa-Controluce) e si prosegue con “Canti di terra e di mare” di Mario Pennelli (FaLvision Editore). Alle 20.30 invece Edizioni la meridiana e Hopeschool presentano “I Don Chisciotte senza confini. La speranza viaggia verso un'altra sponda” con i libri “Breviario per (i) Don CHisciotte. Taccuino di pedagogia della rivoluzione” di Antonia Chiara Scardicchio  (edizioni mimesis) e  “Vir Alle: l'Africa per tutti” del Consorzio Nuvola (edizioni la meridiana), con Chiara Scardicchio, Monica Filograno, Elvira Zaccagnino, Vittorio Palumbo, Sayed Hashim Frough, Anna Rosa Tamburrano e i migranti dello Sprar di Francavilla Fontana.

La presentazione dei libri sarà interrotta alle 20 per i “DIALOGHI SOPRA COPERTA” con la “Giornata della sicurezza in mare” a cura del Comando della Capitaneria di Porto di Molfetta. Seguirà invece, alle 21, per gli "SBARCHI MUSICALI" il concerto dei "The after 9 p.m." con successivo DJ Set con gli AFROSOUL SOUNDCLASH - DJs: Vincenzo Gerri, Mike Lass; Peter Lombardi e la sempre presente esposizione di “Abrasioni” di Fabrizio Petruzzella.

Anche per la seconda giornata a margine degli appuntamenti intorno e sul veliero, alle 20 e alle 21.30  sarà possibile usufruire di una guida per le visite guidate al Duomo di Molfetta (a cura della Coop. FeArT) e al Centro Storico ( a cura della Pro Loco) nell'ambito di Puglia Open Days. (Punto di ritrovo: dinanzi al Duomo; prenotazione presso gli stand).

PORTUS VENERIS 1
 

Chiude la tre giorni molfettese la giornata di domenica 19 luglio. Le attività iniziano alle 10 con "TUTTI ALLE MANOVRE", laboratorio di marineria a cura dei Nostromi del veliero Portus Veneris e dopo una  lunga pausa riprendono nel pomeriggio, alle 18, sempre con "TUTTI ALLE MANOVRE" e i "Giochi da marinaio" a cura del gruppo scout CNGEI – Molfetta. Dalle 18 alle 20 per "INTORNO AL FOCONE" ultimo appuntamento con "Salite sul motopeschereccio Maria Domenica per conoscere la vita di bordo" a cura di Fish All Days di Facchini Pesca.

Doppio appuntamento a seguire con "CAPITANO CHI LEGGE" . Alle 19 ci sarà la presentazione del libro “Qualcosa da perdere” di Davide Potente (ExCogita Editore) e alle 19.30 invece la premiazione "Strade d'inchiostro", con la lettura del racconto vincitore, del concorso di scrittura creativa  promosso da Confesercenti Molfetta, Allèmérse Lab café e La Meridiana con Carlotta Susca (Presidente giuria) e Gaetano de Virgilio (direttore artistico) e i saluti di Raffaella Altamura (Confesercenti Terra di Bari), Elvira Zaccagnino (la Meridiana) e Corrado Minervini (Direttore artistico Strade d’Arte).

Alle 20.15 per "DIALOGHI SOPRA COPERTA" è previsto invece l'incontro con il maestro d’ascia Michele Cappelluti,  Antonio Errico (Associazione Magna Grecia Mare), i registi Davide Micocci ed Edoardo Winspeare e Archeoclub (sede di Molfetta) per  poi passare alle 21 a "RACCONTAMI IL MARE" e alla proiezione film-documentario “Le ali nuove” realizzato proprio da Micocci con la supervisione di Winspeare. Subito dopo la proiezione, alle 21.30 sarà la volta degli "AVVISTAMENTI DALLA COFFA" con uno spettacolo di giocoleria a cura dei “ Combact Circus”. Chiuderà ufficialmente la tre giorni di eventi il concerto dei “Guido e Picasso Cervisia” in programma alle 22 per gli "SBARCHI MUSICALI", e la mostra a cura di Fabrizio Petruzzella -  “Abrasioni”.

Anche in questa giornata, alle 18.30 e alle 20 sarà possibile usufruire di visite guidate a Centro Storico e Duomo (a cura della Pro Loco). Punto di ritrovo: dinanzi al Duomo; Prenotazione presso gli stand.

 

INFO E CONTATTI: info@unvelierocaricodi.it 

TEL: Monica Martella: 3929747982 - Antonio Errico: 3338946139

Iscriviti alla newsletter
Tags:
molfettaportus veneristesorilibrimareveliero
i blog di affari
ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
Boschiero Cinzia
"Fermate il decreto": anche PIN scrive al Presidente della Repubblica
Super Green Pass, arriva il giorno della discriminazione sotto forma di legge
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.