A- A+
PugliaItalia
"Il libro possibile" e le sue declinazioni A Polignano 'Il Carnevale di Putignano'

C’è un materiale che accomuna due dei più importanti appuntamenti culturali del nostro territorio: è la carta.

È su carta che si stampano romanzi, saggi, libri per bambini, raccolte di poesie o di ricette a cui, da oltre dieci anni, è dedicato il Festival «Il libro possibile» di Polignano a Mare. E dalla carta - pesta in questo caso - nascono i carri allegorici del Carnevale di Putignano.

libropossibile2015
 

Due paesi, due tradizioni, due eventi, due stagioni diverse: per la prima volta, «Il libro possibile» e il Carnevale di Putignano si incontrano per dar vita a un gemellaggio che va oltre la semplice destagionalizzazione delle due manifestazioni. 

«Questa è una nuova sfida per il Carnevale di Putignano - spiega Giampaolo Loperfido, presidente della Fondazione Carnevale -. Il nostro obiettivo è quello di creare una vera e propria rete di happening di qualità in grado di dialogare tra loro. Ma non solo. Vogliamo creare una partnership attiva con una delle realtà più attive sul territorio come quella del Libro Possibile». 

Entrambe le manifestazioni, infatti, si occupano di promuovere beni intangibili e preziosi, servendo bacini d'utenza imponenti attraverso iniziative di promozione culturale. 

«Questo gemellaggio ideale - prosegue Loperfido - si inserisce a pieno nel solco che abbiamo tracciato soprattutto nell'ultima edizione del Carnevale in cui alla vocazione folkloristica abbiamo unito un calendario ricco di iniziative che hanno fatto del Carnevale di Putignano una manifestazione culturale di massa, inserita a pieno titoli nei cosiddetti big events dalla Regione Puglia».

il libro possibile 2015
 

Per tutta la durata de «Il libro possibile», in piazza Aldo Moro a Polignano sarà esposto il carro vincitore dell’edizione 2015 del Carnevale di Putignano, creato dal gruppo di lavoro del maestro cartapestaio Deni Bianco.

Sempre in piazza Aldo Moro sarà allestito anche un desk informativo per rappresentare la Fondazione e raccontare al pubblico de «Il libro possibile» la storia e la tradizione del Carnevale di Putignano. L’occasione sarà utile anche per lanciare le date delle sfilate 2016: 24 e 30 gennaio, 7 e 9 febbraio.

Inoltre, nel centro storico saranno esposti altri manufatti realizzati dai maestri cartapestai putignanesi che si legheranno ai de «Il libro possibile».

Sabato 11 luglio, invece, l’animazione di tutto il centro storico di Polignano a Mare sarà affidato alla Compagnia Teatrale Hybris di Putignano con lo spettacolo itinerante «Komos: sulle tracce del Dio vino».

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
libropossibilepolignanoputignanocarnevale
i blog di affari
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
DONAZIONI DI SANGUE, AIUTI E PROGETTI PER AGRICOLTURA E BIOGAS
Boschiero Cinzia
Atti fiscali illegittimi: Convegno a Milano il 20 maggio
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.