A- A+
PugliaItalia
Il Pinocchio di Matteo Garrone girato in Puglia

di Aldo Patruno *

Grande emozione nel vedere sul grande schermo #Pinocchio di Matteo Garrone, non solo per averlo fatto con tutta la famiglia alle 14.15 in un cinema strapieno di genitori e figli. A parte la straordinaria regia, la sceneggiatura fedelissima al testo originario, una fotografia impareggiabile, una cura maniacale dei costumi e degli allestimenti. A parte il costante parallelo cristologico fino alla trasformazione del burattino in bambino in una mangiatoia.

Pinocchio10

L’emozione è raddoppiata nel riconoscere le meravigliose location pugliesi, dove Garrone ha girato per ben 6 settimane (con l’impiego di lavoratori pugliesi), grazie al sostegno regionale dell’#Apulia Film Fund:

  • il Teatro dei Burattini di Mangiafuoco nel Teatro cittadino di #Noicattaro, il più piccolo d’Europa con i suoi 50 posti, il più grande per fascino e atmosfera
  • il Paese dei Balocchi nella Masseria Sansone tra #Ostuni e #Fasano e il grillo parlante dentro l’ulivo secolare
  • la mitica scena del mostro/pescecane nelle splendide acque tra #Polignano a Mare e #Monopoli

e poi i paesaggi mozzafiato del Parco Nazionale Alta Murgia, con la casa della Fata dai capelli turchini ricostruita nella #Masseria Patrone ad #Altamura #Leonessa di Puglia; il ponte #Madonna della Stella a #Gravina in Puglia, la #Masseria Salomone a #Grottelline #Spinazzola dove, oltre alle scene del Gatto e della Volpe, avviene la trasformazione del burattino in bambino (e la vittoria del Cinema e della Cultura sulla discarica ...).

Ma anche lo sfondo di costante #bellezza della Masseria Jesce Teatro della memoria officiato dal suo gran Sacerdote Emar Orante, prezioso prima, durante e dopo il film, che ha generato un commovente e fondamentale tour del #Pinocchio dell’Abbandono che DEVE diventare un presidio murgiano permanente.

Per i dettagli segnalo: https://www.cinematographe.it/…/pinocchio-2019-dove-e-stat…/

Ma, soprattutto, consiglio vivamente ai Pugliesi di andare a vedere questo film e divertirsi a riconoscere i propri luoghi del cuore.

Pinocchio13
 

Infine, un consiglio per la lettura: di libri su Pinocchio ce ne sono a iosa, ma ce n’è uno di un bravo editore pugliese SECOP Edizioni, fedele all’edizione originale, innovativo nelle illustrazioni e con un bellissimo saggio dell’amico Giuliano Maroccini, che ricostruisce la complessa #genesi di questa favola e la componente di #morte e #risurrezione intorno alla quale si sviluppa.

#Buona Visione e #Buona Lettura ‼️‼️

* Direttore Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio.

Loading...
Commenti
    Tags:
    pinocchio pugliamatteo garroneroberto benigniapulia film commissionaldo patrunolocation cinema
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    "Ho chiesto la separazione ma l'assegno di mantenimento è troppo basso"
    Di Benedetta Di Bernardo *
    Coronavirus, via all'era del capitalismo terapeutico: emergenza e pieni poteri
    Di Diego Fusaro
    AIME Associazione Imprenditori Europei: la giornata del Turismo di Prossimità
    Paolo Brambilla - Trendiest
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.