A- A+
PugliaItalia
ILVA di Taranto, morte bianca e polveri nere

Quanto incide nel rischio l'essere dipendente di una ditta Appaltatrice? A volte molto, nella storia dell'ILVA gran parte degli incidenti mortali ha riguardato i lavoratori degli appalti. Negli anni del raddoppio la direzione aziendale usava questo elemento come scusa: "I morti degli appalti non sono morti nostri, sono di altre ditte. La responsabilità va ricercata lì e non nello stabilimento".

ilva tragedia3
 

Ed intanto in quegli anni si moriva cospicuamente e gli incidenti mortali continuarono ripetersi, sino a quando una dura vertenza sulla organizzazione del lavoro e sulla sicurezza costrinse l'azienda a rivedere molte cose e gli incidenti calarono per numero e gravità.

ilva tragedia5
 

Il ragazzo morto ieri, ma soprattutto l'azienda che stava operando, quanto conosceva l'impianto su cui stava lavorando? Quante volte era intervenuto lì dove c'è stato l'incidente?

ilva tragedia2
 

Un impianto non riparte da solo se non c'è un difetto, e la conoscenza dell'ambiente lavorativo e dei suoi difetti è - in tal caso - un elemento di prevenzione; oppure trattasi di un errore umano, ed in questo secondo caso è l'esperienza del singolo operatore che diviene elemento di prevenzione.

Molto poche sono le situazioni davvero imprevedibili ed inevitabili. .Questa fabbrica è ancora in funzione e, finché sarà in vita, non possiamo non porre con forza il tema delle condizioni e dell'organizzazione del lavoro, insieme ai temi di maggior prospettiva per il futuro.

Tags:
ilva taranto morte binaca polveri nereilva taranto morti incidenti lavoro
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.