A- A+
PugliaItalia
Ilva Emiliano scrive a Renzi Minervini: "Serve piano di riserva"

La Svizzera blocca e nega il rientro in Italia di circa 1,2 miliardi di euro della famiglia Riva, che erano stati sequestrati più di due anni fa dai magistrati di Milano in una delle inchieste sulla gestione dell’Ilva e il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, chiede immediatamente un incontro al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, dopo aver appreso della decisione del tribunale federale di Bellinzona.

Riva Ilva
 

In una nota a proposito, il capogruppo regionale di "Noi a Sinistra per la Puglia", Guglielmo Minervini, afferma. “Le conseguenze della decisione della magistratura svizzera sul mancato rientro dei capitali dei Riva possono essere nefaste. Quei capitali sono stati portati illegalmente all'estero. Devono rientrare nel nostro paese per bonificare e ambientalizzare l'ILVA.  Altrimenti il Governo deve intervenire. Velocemente e con decisione. Bene ha fatto Michele Emiliano a chiedere subito un incontro al Presidente Renzi”. 

 

Minervini forza3
 

“Purtroppo la strategia del Governo - continua Minervini - si è rivelata un azzardo, soprattutto perché non è stato pensato a un piano di riserva nella ipotesi, che invece va prendendo piede, di una mancata restituzione alla Puglia e ai tarantini di quelle preziose risorse economiche. La situazione sta assumendo connotati davvero preoccupanti”.

“Per questo è necessario pensare immediatamente a nuove possibili soluzioni per garantire la riconversione dell'impianto produttivo assieme alla salvaguardia delle migliaia di posti di lavoro. Il Governo deve prendere in mano la situazione prima che precipiti definitivamente. Il Governo regionale, gli attori sociali, tutta la Puglia faccia sentire forte la sua voce. Se dovesse essere confermata la decisione della magistratura svizzera - conclude Minervini - davanti a noi avremmo davvero pochissimo tempo per scongiurare il peggio”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
emilianoilvaminervinisvizzerarivacapitali
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Dall’Albania medici e infermieri. Gli Ambasciatori Albanesi vicino all'Italia
di Paolo Brambilla - Trendiest
Talk tv, vince la d’Urso su tutti. Tra Giletti a Fazio “braccio di ferro”
di Francesco Fredella
Ti sei lavato le mani?
di Anna Capuano
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.