A- A+
PugliaItalia
L'aeroporto di Brindisi tocca 2milioni di passeggeri

Bari - L'Aeroporto del Salento taglia un importante traguardo. Con i primi voli della mattina di martedì 10 novembre, infatti, verrà superata la soglia dei due milioni di passeggeri, in arrivo e partenza dallo scalo brindisino.

Al di là del valore simbolico  rappresentato dal numero dei passeggeri, l'aver conseguito questo risultato, rappresenta una conferma della solidità della crescita registrata dagli aeroporti pugliesi nel corso dell'anno, e da Brindisi nello specifico.

ciampino aeroporto1
 

Una crescita che ha nel traffico internazionale il suo fattore più rilevante, dal momento che questo importante segmento di traffico registra dall'inizio dell'anno un incremento di oltre il 25%.

Un risultato, quello che lo scalo pugliese si appresta a conseguire - superando la barriera dei 2 milioni di passeggeri -  che premia l'impegno costante delle donne e degli uomini di Aeroporti di Puglia, che da anni a questa parte hanno avuto la capacità di garantire standard di servizio sempre crescenti sul piano della qualità e dell’efficienza.

 

Tags:
brindisiaeroportopasseggeri
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.