A- A+
PugliaItalia
La Puglia si stringe attorno al Procuratore Colangelo

Mezzo chilo di tritolo commissionato dalla Camorra e rinvenuto a Gioia del Colle (Ba) nei pressi dell'abitazione di un boss della Sacra Corona Unita, era - secondo un pentito - destinato a un attentato al Procuratore di Napoli Giovanni Colangelo.

colangelo giovanni
 

"Esprimo fraterna vicinanza al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, Giovanni Colangelo", dichiara in una diffusa il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. "La notizia del tritolo sequestrato qualche giorno fa a Gioia del Colle e destinato ad un attentato contro di lui - aggiunge il Governatore - mi ha particolarmente scosso. Colangelo è stato il coordinatore della DDA a Bari per molti anni e i miei ricordi sono tornati immediatamente alle tante battaglie fatte insieme e alla straordinaria professionalità di un esemplare magistrato. Oggi la Puglia si stringe attorno a lui e la sua famiglia per respingere ogni minaccia e ogni intimidazione".

Raffaele Fitto, leader dei Consvatori e Riformisti, afferma: "Sono sinceramente vicino al procuratore di Napoli, Colangelo. Sono certo che la notizia di un attentato alla sua vita e a quella della sua famiglia non lo faranno arretrare nella lotta alla camorra".

Colangelo Giovanni2
 

"Compito delle Istituzioni, della politica, ma soprattutto della società - profesegue Fitto - è  non lasciare mai soli i magistrati che lottano contro le mafie".

Anche il Movimento 5 Stelle Puglia, "Rinnovando l'impegno nel contrasto all’illegalità e alla criminalità organizzata, esprime tutta la propria solidarietà al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, Giovanni Colangelo".

"L’Italia e gli italiani - si legge nel comunicato del Movimento - hanno vitale bisogno del coraggio e dell’esempio di persone che fanno della legalità la propria ragione di vita. A lui, alla sua famiglia e alle forze dell’ordine che con lui collaborano quotidianamente, vanno tutta la nostra vicinanza ed il nostro sostegno".

(gelormini@affaritaliani.it)

 

Tags:
procuratore di napoligioia del collegiovanni colangeloattentatotritolomichele emiliano
i blog di affari
Green pass, così otteniamo diritti e libertà già garantiti dalla Costituzione
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.