A- A+
PugliaItalia
La Puglia trascurata Onta a Punta Prosciutto

Le contraddizioni della Puglia desiderata, decantata, affollata, soleggiata, travolta, gustata, filmata e amata: senza se e senza ma, con i primi temporali estivi, fanno affiorare anche i tradimenti e le delusioni per aspettative non corrisposte e per incapacità di valorizzare adeguatamente i propri tesori.

PuntaP7
 

Salento cool? Mah...Questa è la strada che porta a Punta Prosciutto, una delle spiagge più belle e famose della Puglia ionica, quella col mare caraibico nel comprensorio tra Porto Cesareo, Torre Lapillo e Maruggio.

Acque cristalline, spiagge bianchissime e pesciolini pulitori che fanno la gioia "massaggiatrice" e tonificante di polpacci e talloni d'ogni sorta. Nonchè la felicità impagabile di bambini e genitori d'ogni dove.

Basta un po' di pioggia per paralizzare il territorio. nell'incuria generale e, in particolare, del vicino e mitico comune di Porto Cesareo, da cui Punta Proaciutto dipende.

I turisti trasecolano, e non solo loro. L'onda a Punta Prosciutto si fa "onta"!

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
salentogliaontapunta prosciuttoincuria
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.