A- A+
PugliaItalia
LEGALITRIA apertura con Luca Tescaroli 'Agire in via preventiva sui cittadini’

Ha preso il via, nella sala consiliare del Palazzo Ducale di Martina Franca, la seconda edizione di “LegalItria”, Festival Nazionale della Legalità, promosso da Radici Future e dall'Associazione Legalitria - sostenuto dalla Regione Puglia - nei Comuni di Alberobello, Cisternino, Fasano, Locorotondo e Martina Franca.

Lega4

Ai saluti del presidente della Cooperativa Radici Future, Leonardo Palmisano, dell'Associazione Legalitria, Antonio Salamina, e dei Sindaci dei cinque comuni coinvolti in questa edizione (che il prossimo anno saliranno a 7 con Noci e Ceglie M.), ha fatto seguito la prima Tavola Rotonda su “Legalità e lotta alla corruzione” con il Consigliere regionale e presidente della IV Commissione (Industria, Commercio, Artigianato, Turismo e Industria Alberghiera, Agricoltura e Foreste, Pesca Professionale, Acquacoltura), Donato Pentassuglia, con Beatrice Lucarella del Gruppo Tecnico Cultura e Sviluppo di Confindustria Nazionale, e col relatore d'eccezione, Luca Tescaroli, Sostituto Procuratore a Roma e  P.M. - in precedenza - anche nei processi di Capaci e dell'Addaura.

Lega Tescaroli

Luca Tescaroli, che tra l’altro ha condotto le indagini sui mandanti occulti delle stragi, e ha seguito il processo sull'omicidio di Roberto Calvi, è autore con Ferruccio Pinotti, di “Colletti Sporchi”, il libro che ha presentato agli alunni dell'Istituto Basile Caramia di Locorotondo, dialogando e confrontandosi con loro.

Il festival, infatti, è l'esito partecipato di un percorso di lettura di testi sul rapporto tra mafie, economie e territori, nonché un momento di premiazione per una figura del giornalismo d'inchiesta nazionale. LegaiItria, in partica, si pone come importante momento di approfondimento e di analisi del tema in una delle cornici più belle d'Italia, la Valle d'Itria.

Lega Lop Sal

Oltre mille libri donati agli studenti di dieci istituti superiori del territorio, che in questi giorni – dopo la lettura - interagiranno con gli autori nelle presentazioni. Un’attiva che LegalItria, nei tre percorsi che si incrociano nelle presentazioni di libri, dedicati tutti al tema, e negli eventi di dibattito seminariale, vuole rendere funzionale a:

1) promuovere il territorio attraverso l'offerta culturale di livello nazionale ed internazionale, su un tema di grande attualità;

2) approfondire il rapporto tra sviluppo economico sano e legalità;

3) intrecciare il mondo istituzionale con il mondo della produzione intellettuale antimafia.

legalitria logo
 

Lega Pentassuglia

LegalItria è un festival nazionale, il primo in Puglia sulla legalità, testimonianza coinvolgente e diffusa, per una regione che ha deciso di fare del contrasto alla corruzione ed alla criminalità organizzata un vessillo morale, istituzionale con riflessi tangibili nella sua economia.

“Il nostro territorio è appetibile per la criminalità”, ha sottolineato nel suo intervento Donato Pentassuglia, “Per questo ringrazio le Forze dell’ordine che controllano un territorio sempre più vasto, nonostante il loro numero sia sempre esiguo”.

Lega3

“Dove c’è un’opportunità economica c’è interesse da parte della criminalità per strutturarsi e radicarsi”, ha in seguito ribadito Luca Tescaroli, che ha anche messo in guardia dal dilagare articolato della corruzione: “I soggetti sono inseriti nelle classi dirigenti e sono meri calcolatori dell’analisi costi-benefici derivante dalla corruzione. La corruzione esiste ed è diffusa, anche perché ci sono deficit nell’attività repressiva”.

“La linea di confine tra Stato e criminalità non è così netta - ha proseguito - ed è favorita anche dall’omertà. E’ fondamentale, pertanto - ha concluso Tescaroli - agire in via preventiva sui cittadini, altrimenti la legalità rimarrà un mito, una parola vuota”.

Lega5

"La corruzione ha un costo per le imprese e per la società", ha detto Beatrice Lucarella, che è anhe Presidente della sezione Industrie Alimentari, Cultura e Turismo di Confindustria Taranto, ricordando che "Confindustria ha un codice etico dal 2007".

"L'intero sistema Confindustria - ha sottolineato Lucarella - si è impegnato in  prima linea contro le infiltrazioni criminali nell'economia, sia a livello nazionale sia a livello territoriale. Confindustria è stata, infatti, la prima organizzazione imprenditoriale in Italia a eleaborare un PROTOCOLLO DI LEGALITA' già nel 2010, che combatte le collusioni criminali all'interno del sistema confederale". 

Legalitria

"Per questa ragione - ha quindi precisato - l'adesione delle aziende a Confindustria e al suddetto Protocollo costituiscono uno dei requisiti per ottenere un punteggio aggiuntivo nel rating di legalità dall'Autorità per la Concorrenza e il Mercato".

"Noi crediamo fortemente e promuoviamo con convinzione l'ottenimento del rating di legalità - ha concluso Beatrice Lucarella - perchè esso finalmente nel nostro Paese premia con reali vantaggi gli imprenditori che dimostrano di essere rispettosi della legalità".

Prossimo appuntamento il 2 maggio: il Festival si sposterà a Cisternino con una tavola rotonda sul tema “Turismo opportunità di sviluppo” - alle ore 18 presso la Biblioteca Comunale.

(gelormini@affaritaliani.it)

Video a cura di OsseratOriOoggi.it

--------------------- 

Pubblicato sul tema: LEGALITRIA 2019, educazione alla legalità. Il Premio a Papa Francesco

Commenti
    Tags:
    legalitria festival legalità valle itrialuca tescarolidonato pentassugliabeatrice lucarellaconfindustria regione puglialeonardo palmisanoalberobellomartina francalocorotondofasanocisternino
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Giustizia penale, dalla Lega una proposta utile, ma la sinistra non la leggerà
    di Annamaria Bernardini De Pace
    Lockdown, meno 630mila fumatori di bionde. Aumentano l'e-cig 218mila.
    di Mariella Colonna
    Ascolti tv, La casa nel bosco di Antonella Clerici diventa un format
    Francesco Fredella
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.