A- A+
PugliaItalia
dAmbrosio Lettieri5

"La vicenda della Multiservizi, che da tempo abbiamo cercato di portare all'attenzione non solo dell'opinione pubblica, ma della Amministrazione comunale che avrebbe dovuto occuparsene a tempo debito, sta emergendo in tutta la sua gravità e col suo carico di contraddizioni, insieme a quelle di tutte le municipalizzate", lo dichiara in una nota Luigi d'Ambrosio Lettieri, coordinatore PdL Grande Città di Bari.

"È l'ennesima cronaca di una crisi annunciata, figlia di cattive prassi che oggi vanno a sbattere, con tutta la loro storia di opacità - è ancora vivo il ricordo del suicidio di un operaio della Multiservizi dai risvolti inquietanti rimasti con un grosso punto interrogativo - sul futuro prossimo dei lavoratori".

"Sulla loro pelle - aggiunge Lettieri - ci sono i segni di dieci anni di una azione politico-amministrativa votata ad una sospetta indifferenza mescolata ad opportunismo elettorale, che ha trasformato l'azienda in un serbatoio di consensi anziché darle prospettive reali e gestione opportuna".

multiservizi

"D'altronde, la mancanza ormai cronica di una visione programmatica di insieme è ben visibile nelle situazioni esplosive che vedono il capoluogo pugliese al centro di infinite e legittime rivendicazioni. Ed è ben evidenziata sui media dalle dichiarazioni degli esponenti della Cisl: dal pubblico al privato è la débâcle più totale".

"Bari è un cimitero di elefanti", chiosa il senatore PdL, "L'invito, che rivolgo pressante a tutte le forze sociali e imprenditoriali, è quello di disegnare insieme un percorso realizzabile, non un libro dei sogni, tantomeno un tappabuchi estemporaneo".

"Questa città deve uscire dalla cultura dell'emergenza che diventa ordinaria amministrazione per entrare in quella dello sviluppo e della programmazione. Gli sforzi devono essere concentrati sulle soluzioni possibili per conservare i posti di lavoro, ma anche per farli crescere, in un'ottica lungimirante, responsabile e trasparente, che faccia davvero il bene della comunità e non vada, invece, al traino degli interessi particolari, come è stato orientato il percorso delle giunte Emiliano".

Tags:
multiservizid'ambrosio lettieripdlcontraddizionibari
Loading...
i blog di affari
Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
PROGETTI PER CARCERI, GIUSTIZIA, VOLONTARIATO, CINEMA, DONATORI SANGUE
Boschiero Cinzia
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.