A- A+
PugliaItalia
Lotta al Coronavirus: raccolta fondi e donazioni anche in e dalla Puglia

Si moltiplicano senza sosta le iniziative di solidarietà e recupero di risorse per la lotta al Covid-19 Coronavirus e il sostegno alle strutture ospedaliere, impegnate in prima linea nei territori colpiti.

IMG 20200314 WA0015

Dal colosso cinese Fosun International, il cui presidente Guo Guangchang ha chiesto attraverso l'YCEF che vengano donate forniture mediche fondamentali per i paesi d'oltremare che si stanno rapidamente aggravando, alla Fondazione Deloitte che sostiene la Protezione Civile italiana con una donazione di 500.000 €, è un salutare proliferare di iniziative benefiche, che senza dubbio rappresentano un aiuto non solo materiale in questo particolare e drammatico periodo di crisi.

Andriani2

Iniziative che fanno bene al cuore e alla comunità, come quella di Felicia - brand di Andriani SpA azienda pugliese leader nell’innovation food - chesceglie di sostenere l’Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, rispondendo alla spontanea esigenza di contribuire al bene comune all'insegna dello slogan: "L’ottimismo non ha confini".

Alberto Calcagno Fastweb 600x400

Ma anche macchinari per la terapia intensiva con i 100mila euro donati da Fastweb al Policlinico di Bari, che serviranno ad allestire i posti letto del nuovo padiglione Covid-19, per il trattamento di pazienti Coronavirus.

migliore

Il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore, ringrazia per il contributo che la società ha voluto devolvere all'ospedale del capoluogo pugliese: "Siamo grati a Fastweb per la donazione, impegneremo le risorse per l'acquisto di materiali necessari al reparto Covid che stiamo allestendo nel padiglione Asclepios, in questo momento di emergenza fare squadra è importante e solo così, tutti insieme, istituzioni, cittadini, imprenditoria, possiamo farcela".

mascherine2

Su un altro fronte, alcuni imprenditori cinesi di Mola hanno fatto al Comune una dotazione di 1000 mascherine e 48 gel igienizzanti per le mani da 500 ml. “In un momento così difficile per tutti – ha commentato il sindaco di Mola, Giuseppe Colonna – apprezzo moltissimo il gesto degli imprenditori cinesi, che dimostra solidarietà e attenzione. Li ringrazio di cuore anche perché la carenza e il fabbisogno di dispositivi di protezione individuale, soprattutto per tutti coloro che operano in prima linea, a partire dagli operatori sanitari e dalle forze dell’ordine, rappresenta una emergenza nella emergenza”.

PHOTO 2020 03 19 13 05 37

"Il gesto degli imprenditori cinesi è tanto più generoso - ha aggiunto Colonna – perché arriva da chi conosce bene la portata di questa emergenza sanitaria e ha stretto un forte legame con la nostra città. Faremo tesoro di questo dono importante distribuendo mascherine e gel al personale quotidianamente impegnato nei controlli per il rispetto delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, dalla polizia locale alle forze dell’ordine ai volontari della protezione civile, e agli operatori sanitari, con particolare riferimento ai medici di medicina generale, che ringrazio per l’attività di assistenza e cura di tute le famiglie molesi. Un ringraziamento particolare va anche ai farmacisti del territorio, che come sempre non stanno facendo mancare il proprio prezioso apporto e anche loro in trincea per assicurare ai cittadini un servizio efficiente, efficace e capillare”.

PHOTO 2020 03 19 13 47 59

E dal Gruppo Master arrivano ben 100.000 euro all’Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti, frutto della solidarietà anche dei dipendenti che lanciano una raccolta fondi. 

Master, azienda pugliese leader nel mercato globale dei serramenti, ha risposto all’appello lanciato dal Sistema Sanitario Pugliese per fronteggiare l’emergenza coronavirus e assicurare le cure necessarie ai pazienti affetti da COVID-19.

L’azienda, con sede a Conversano (Ba), da sempre impegnata in iniziative sociali a sostegno del territorio, ha deciso di erogare un contributo di 100.000 euro in favore dell’Ente Ecclesiastico Ospedale “Francesco Miulli” di Acquaviva delle Fonti, individuato dalla Regione Puglia tra gli Hub di riferimento per arginare l’emergenza COVID-19, mettendo a disposizione della comunità oltre il 50% dei propri posti letto, e le tecnologie necessarie al potenziamento dei reparti di terapia intensiva e sub-intensiva.

Anche i dipendenti dell’azienda (circa 300 unità la forza lavoro attuale) hanno organizzato una raccolta fondi per una donazione nei confronti della Regione Puglia per dare il proprio contributo agli ospedali pugliesi al fine di rafforzare la terapia intensiva per il Covid-19.

L’azienda pugliese, che realizza nello stabilimento di Conversano il 97% della propria produzione di accessori e componenti ad alta tecnologia per serramenti, ha annunciato che proseguirà la produzione nel pieno rispetto di tutte le misure di prevenzione e sicurezza per i dipendenti.

Latiano1

“ARMIAMO I NOSTRI ANGELI” è invece l'iniziaiva dell'Associazione culturale “L’isola che non c’è” (che in questi anni si è impegnata in altre importanti battaglie - contro l’uso della plastica e per l’Alta velocità sulla dorsale Adriatica - alle quali hanno aderito personalità del mondo della cultura, del giornalismo e del mondo accademico), che intende lanciare una campagna per sensibilizzare l’opinione pubblica a chiedere alle istituzioni il ricorso al tampone a tutto il personale sanitario impegnato nella strutture della regione Puglia.

Donazione

“A questo proposito - si legge in un comunicato della stessa associazione - siamo pronti a donare i fondi del tesseramento di tutti gli iscritti e a sollecitare a fare altrettanto alle personalità che aderiscono alla Associazione", versando sul conto corrente aperto dalla Regione Puglia, con la causale: “Armiamo i nostri angeli al fronte”. Con l'auspicio - magari - di vedere la pubblicità dell’iniziativa (con lo stesso titolo della causale e con i riferimenti del numero di cc della Regione), sulle oltre 500 mila shopper bag destinate a tutte le farmacie della Puglia.

(gelormini@affaritaliani.it)

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirus lotta donazioni solidarietà raccolta fondi pugliafosundeloittemastercina
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    “Non dirò il tuo nome”, Grignani incanta il pubblico con un nuovo brano
    Francesco Fredella
    Ho un'attività da prima di sposarmi, ora mi separo: cosa succede alla mia azienda?
    Di Andrea Prati *
    Associazione Milano Vapore. A Marco Pannella i giardini di Piazza Aquileia
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.