A- A+
PugliaItalia
MASTER, interpretare il benessere nel ciclo virtuoso dell’alluminio

Fare delle residenze abitative dei veri e propri scrigni, per preservare integrità e benessere famigliare, nonché identità architettoniche definite, contribuendo a disegnare un assetto urbanistico moderno, funzionale ed esteticamente piacevole, con una forte propensione all’eco-sostenibilità.

Master azienda
 

Dal 1986 Master è l'azienda pugliese che a Conversano (Ba) interpreta la progettazione e la realizzazione degli accessori per serramenti come un processo fatto di ricerca, investimenti e studio della cultura dell'alluminio: il cui ciclo virtuoso si trasforma in tecnologia, ma anche in risparmio energetico, sostenibilità e qualità.

Un impegno costante per aiutare l'architettura, il design e la produzione, a realizzare sistemi che puntino a risparmiare energia, a durare nel tempo e a innovarne l'utilizzo. Progettando con innovazione e promuovendo la cultura internazionale dell'alluminio, collaborando con ricercatori, architetti, designers e produttori di finestre. In pratica, un supporto discreto, ma determinante e funzionale, alle scelte innovative nell’importante settore dei serramenti.

Ago della bussola aziendale puntato rigorosamente sul miglioramento continuo e sul Sistema Qualità, assicurati da una cultura organizzativa, che abbandona l’improvvisazione e l’approssimazione del “verbale”, per abbracciare la sicurezza di regole documentate conosciute da tutti.

Master 4
 

Il benessere, quindi, come ‘fil rouge’ dei processi di produzione, che per essere assicurato agli utilizzatori finali va garantito innanzitutto in azienda. Anche per questo, da oltre tre anni la Master è impegnata in un progetto di cambiamento, volto al miglioramento del benessere aziendale ed alla valorizzazione delle sue risorse umane.

Un programma ispirato ai principi della Lean Lifestyle® - Lenovys, il modello manageriale che si pone l’obiettivo di massimizzare il potenziale delle persone in azienda e ridurre gli sprechi di talento ed energia, sostenendo il reale cambiamento nelle organizzazioni d’impresa, per coniugare prestazioni elevate e grande energia.

Semplificare e snellire le attività lavorative quotidiane consente di incrementare il tempo a disposizione per il relax e per la crescita personale, favorendo benessere fisico, emozionale e mentale dei dipendenti, è il catalizzatore che sta alla base della produttività di ciascuno. E quest’anno in Master sono state proposte diverse attività, partendo proprio dall’ascolto delle esigenze manifestate dai collaboratori. 

Primo step: la creazione della Libreria Condivisa Master, che consentirà lo scambio tra colleghi di testi appartenenti a diverse categorie da consultare nei momenti liberi. A cui è seguito il ripristino del Fit Walking, la camminata sportiva tra i suggestivi paesaggi naturali intorno all’azienda, di Conversano e Polignano, insieme al “Master in BICI” che coinvolge molti appassionati delle 2 ruote - tra i dipendenti - che si cimentano in uscite di gruppo sia in strada che su percorsi sterrati. 

Partite anche le iscrizioni per il “Master’s Got Talent”, lo show ispirato al celebre format televisivo e che si svolgerà all’interno del consueto appuntamento con il MasterDay del prossimo Dicembre. Ma soprattutto, con l’arrivo dell’Estate 2017, si è tenuto il primo Master FamilyDay: una giornata di festa in cui tutti i collaboratori hanno potuto far conoscere la propria azienda ed il proprio lavoro a bambini e familiari. Un evento che fa già parte dell’iniziativa “Bambini in ufficio con mamma e papà” promossa dal Corriere della Sera/L’Economia.

Loperfido Annacarla1
 

“Siamo davvero convinti che queste attività, facendo leva sul coinvolgimento sulla crescita personale dei colleghi, siano fondamentali per la creazione di un sistema di eccellenza sociale, indispensabile al reale cambio di mentalità in azienda”, afferma Annacarla Loperfido, Continuous Improvement Agent del Lean Office di Master. “Applichiamo con successo i principi della Lean Lifestyle® - Lenovys da oltre due anni, e pensiamo che stiano contribuendo all’aumento della motivazione e della capacità di collaborazione, oltre che alla creazione di una visione comune in azienda, fondamentale per intraprendere e mantenere nel tempo qualsiasi percorso di crescita”.

Una giornata di festa, interamente dedicata ai dipendenti e alle loro famiglie, che ha visto la partecipazione di 850 persone, tra grandi e piccini. Organizzate visite guidate in tutti i reparti produttivi, per avvicinare la dimensione professionale a quella privata. E all’area relax, con un rinfresco aperto tutto il giorno, i più piccoli si sono resi protagonisti di attività ludiche e ricreative all’interno degli spazi a loro dedicati e allestiti con giochi gonfiabili.

Master Michele Loperfido
 

Un’occasione utile, per il direttore generale Michele Loperfido, per presentare ai dipendenti i risultati raggiunti nel 2016 e illustrare i progetti industriali dell’azienda nel triennio 2017/2019. Con un fatturato di 35,2 milioni di euro nel 2016 (+6% rispetto al 2015) Master, grazie al positivo andamento dell’export in questo primo semestre dell’anno, prevede una ulteriore crescita del fatturato nel 2017, da conseguirsi per il 60% nei 48 paesi in cui l’azienda esporta, contro il 55% circa degli ultimi esercizi.

“La nuova sfida - ha dichiarato Loperfido - è rappresentata dai mercati globali, un’enorme opportunità che necessita di massimo impegno; siamo sul mercato e cresciamo perché la nostra è una squadra coesa, fatta di uomini e donne concentrati e orientati alla sfida dello sviluppo globale. L’obiettivo di questo Family day, in un momento in cui la competizione sembra annullare l’importanza dei rapporti umani e della socialità, è quello di condividere con tutti i dipendenti e le loro famiglie il percorso aziendale permettendo ai figli di capire a quale progetto partecipano quotidianamente i propri genitori”.

“Favorire la consapevolezza dei diversi livelli di responsabilità dei propri familiari, dipendenti della Master - spiega Loperfido - contribuisce a rasserenare l’atmosfera in seno alla famiglia e ad innescare un processo di coinvolgimento allargato, che sostiene moralmente i dipendenti stessi e stimola il senso di orgogliosa appartenenza alla comunità aziendale”.

Master6
 

Gli investimenti previsti nel triennio 2017-2019 in R&S, in particolare innovazione di prodotto e tecnologie di processo (nuovi macchinari, software, impianti e attrezzature) in ottica ‘lean industry 4.0’, si attestano sui sette milioni di euro. Con l’introduzione della ‘Lean transformation’ nell’ultimo biennio, per migliorare l’organizzazione produttiva e accrescere la produttività, sono migliorati una serie di indicatori, tra cui i tempi di consegna (oggi dimezzati) e il volume delle scorte in magazzino, rimasto invariato nonostante la crescita del fatturato.

Nel primo semestre dell’anno l’occupazione media si è attestata sulle 280 risorse, in linea con il 2016; il 74% dei dipendenti ha seguito nello scorso biennio percorsi formativi per un totale di 7.500 ore, soprattutto sul tema della ‘Lean transformation’.

Master, impegnata in una crescita sostenibile, è stata la prima impresa privata pugliese ad aderire volontariamente al ‘Programma per la valutazione dell’impronta ambientale’ del Ministero dell’Ambiente e anche la prima azienda di accessori per serramenti in Italia ad aver compensato le emissioni di anidride carbonica su tutte le sue linee di cremonesi e maniglie. Tra gli investimenti ‘green’ anche quelli per realizzare tre impianti fotovoltaici in grado di produrre il 17% dell’energia consumata annualmente.

Master7
 

Master s.r.l. (www. masteritaly.com), nata nel 1986 a Conversano, in provincia di Bari, progetta e produce accessori per serramenti che commercializza in 48 Paesi. La sua missione non è solo quella di produrre accessori di qualità ma anche di studiare, comprendere e diffondere la cultura dell'alluminio e rendere migliore l'integrazione con l'architettura, attraverso una costante attività di progettazione. Per Master progettare gli accessori per serramenti significa non solo comprendere la movimentazione e l'apertura degli infissi ma anche tutti gli aspetti legati al risparmio energetico, alla sostenibilità e alla durabilità. Per raggiungere questo fine l’azienda si avvale di MasterLab, il centro di ricerca e progettazione che supporta progettisti e aziende edili nella scelta delle configurazioni dei serramenti più performanti in termini di permeabilità all'aria, tenuta all'acqua, resistenza al carico del vento, risparmio energetico e sostenibilità dei materiali in partnership con ricercatori, progettisti, architetti e designer.

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
master conversano serramenti accessori alluminio family day dipendentimichele loperfido
i blog di affari
Parte dal Webinar la difesa dei contribuenti
SERVONO EUROPROGETTISTI, BANDI NEL DIGITALE E PER PROGETTI ECOSOSTENIBILI
Boschiero Cinzia
Green Pass, le manifestazioni pacifiche possono far cedere il regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.