A- A+
PugliaItalia
Milano, Turismo/Bit e Design Week La Puglia 'desiderata' si racconta
A Milano arrivano Turismo e Design pugliese in occasione della Bit  e del Salone del Mobile 2017, le principali manifestazioni fieristiche italiane nel settore del turismo e dell'arredo/design.
 
La Regione Puglia sarà presente in entrambe le manifestazioni con un importante spazio espositivo dedicato alla promozione della destinazione turistica e alla valorizzazione delle imprese e delle filiere produttive.
bit 2017
 
 
“La Puglia è la regione più amata dagli italiani. E’ di oggi l’ultima conferma  che arriva dall’indagine  ISTAT su “Viaggi e vacanze in Italia e all’Estero”- afferma Michele Emiliano, che si appresta ad acconpagnare la Puglia in entrambe le manifestazioni -  con il 12,9%  la Puglia risulta nel 2016 la destinazione prediletta dagli italiani per le vacanze estive (luglio-settembre), per i soggiorni lunghi (ovvero superiori alle quattro notti), prima di Emilia Romagna e Trentin"o (https://www.istat.it/it/archivio/180083).
 
"Cresce a due cifre anche il mercato internazionale - aggiunge il Governatore pugliese - e a alla Borsa Internazionale del Turismo la Puglia si candida a diventare una nuova destinazione turistica italiana, autentica e godibile tutto l’anno”.
 
Bit Milan Design Week
 
“A Milano  la Puglia quest’anno  si presenta contemporaneamente in una doppia veste, turistica e del design, con oltre 120 aziende pugliesi dei due settori - prosegue Emiliano -  Al salone del  Mobile, con l’esposizione “Puglia crossing identities”, porta il meglio del design pugliese e  racconta attraverso ogni oggetto, il luogo in cui è stato generato, trasferendo l’esperienza del territorio ai suoi prodotti”
 
“Questa straordinaria congiuntura (per la prima volta BIT e Salone del Mobile si svolgono nello stesso periodo) rappresenta un’imperdibile opportunità per la Puglia di incontro, business e networking tra buyers internazionali del settore turismo, imprese turistiche pugliesi, operatori pugliesi del settore legno arredo", segnala l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale,,Loredana Capone. “A questi si aggiungano i numerosi giovani pugliesi (under 35) che studiano o lavorano a Milano, desiderosi di confrontarsi con il sistema imprenditoriale e istituzionale pugliese presente in città in quei giorni. Per questo dedicheremo a Milano un’intera serata pugliese al networking e  alla promozione, One night in Puglia, alla quale sono invitati imprenditori pugliesi del settore legno/arredo, designer, tour operator, strutture ricettive e buyers internazionali del turismo”.
 
 
Bit puglia viti
 
"Per la Bit, il tradizionale appuntamento annuale dedicato al turismo, la Puglia si presenta a buyer internazionali e operatori commerciali proponendo, in un evento fuori salone, il meglio della tradizione culinaria e dei prodotti di qualità certificati da marchi che attestano provenienza e tracciabilità - ribadisce l’Assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo Di Gioia. “Dal Salento al Gargano il turismo enogastronomico è per la Puglia una strategia consolidata di crescita e sviluppo. Attraverso i prodotti della tradizione è possibile oramai tracciare suggestivi itinerari in lungo e in largo per il tacco d’Italia, tra buon cibo, arte, storia e cultura. Inoltre grazie anche alle centinaia di Masserie regionali, custodi delle più antiche tradizioni, l’offerta si è ampliata con proposte di percorsi didattici, visite guidate, degustazioni di prodotti a chilometro zero che coinvolgono, con tutti i cinque sensi, grandi e piccoli”.
Di Gioia Leo GEL
 
 
Il 3 aprile sarà la giornata clou della Puglia a Milano: alle 10 conferenza stampa della Regione Puglia e Pugliapromozione nella sala AMBER 3 sul tema “#Puglia365, Strategie e opportunità per le imprese turistiche e culturali”,  alla quale partecipano anche gli assessori Loredana Capone e Leonardo Di Gioia; mentre in serata  l’ evento di networking  One Night in Puglia che coinvolge i giovani pugliesi under 40 che vivono, studiano o lavorano nella città meneghina, per un confronto con il sistema imprenditoriale ed istituzionale pugliese. www.onenightinpuglia.eventbrite.it;  https://www.facebook.com/events/289056478193964/. Alle 20.30 all’ Arôme (Via Macedonio Melloni, 9) One night in Puglia sarà un'occasione per conoscere ed incontrare le imprese presenti ma anche per avere informazioni su “PIN - Pugliesi Innovativi”, l'iniziativa delle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI; le opportunità per il sistema musicale pugliese di Puglia Sounds e quelle del settore turistico di Pugliapromozione; la possibilità di costituire associazioni di “Pugliesi nel mondo” riconosciute dalla Regione Puglia.
Bit Capone Emiliano
 

La serata si conclude alle 21.30 con il concerto de “La Notte della Taranta feat. Cantori di Carpino”. In occasione di Bit e salone del Mobile è previsto infine anche un  Fuori programma tra musica e teatro con i  SUD SOUND SYSTEM il (1 aprile 2017, alle 23.00 al Leoncavallo)  e lo spettacolo teatrale ABRAMO  (con repliche dal 5 al 9 aprile al Teatro dei filodrammatici ).

(gelormini@affaritaliani.it

Tags:
milano bit statesdesign week deesiderata puglia raccontomichele emilianoloredana caponeleo di gioia
i blog di affari
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *
Covid, per il siero benedetto denunciano i genitori. Così invocano la libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.