A- A+
PugliaItalia
OASI, Apertura con la benedizione degli olivi

Bari - Tutti pronti per l'inaugurazione odierna alla Fiera del Levante di OASI - Salone dell'Olivo, Ambiente, Salute e Innovazione. A tagliare il nastro l'assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni, il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi - i due enti promotori di OASI - e il presidente della Fiera del Levante, Ugo Patroni Griffi, ente partner della manifestazione con Unioncamere Puglia e, per il supporto tecnico organizzativo, CIBi - Premio Biol.

Cacucci Arciv
 

Uno scenario olivicolo caratterizzato da grandi numeri, qualità eccellenti di olive e olio extravergine, da innovazione, dall’emergenza ‘xylella fastidiosa’, che tanto preoccupa gli olivicoltori pugliesi, che farà da cornice all'esordio programmato con la  ‘Santa Messa per i germogli d’olivo’, officiata dall’Arcivescovo metropolita di Bari-Bitonto, Francesco Cacucci, che già nella tradizionale celebrazione della veglia pasquale - nella Cattedrale di Bari - ha voluto ricordare proprio gli ulivi, simbolo di pace, flagellati dal batterio patogeno da quarantena.

Nel nuovo padiglione, la pianta d'olivo verrà celebrata con i suoi frutti e impieghi migliori in uno spazio espositivo di 2400 mq, diviso in 12 aree tematiche: Mastrolivo, L’uomo e l’olivo; Germogli d’Olivo, Ritorno alla terra; Innovoliva, Ricerca e Innovazione in olivicoltura; GiUlivi Lettori, Biblioteca dell'olio e dell'olivo; Ungimitutto, Il salone della cosmesi naturale; Olio: Sicuro!;  Pane e Olio; Il Bar dell'Olio; Mediterre; BiolKids, Il villaggio dei bambini; Politiche e Sviluppo Rurale, Nuova PAC e PSR Puglia; Mostra Mercato Puglia Natura.

Oasi, a cui si accede gratuitamente, si presenta come una vera e propria tre giorni di festa e intende coinvolgere tutti: il pubblico professionale, costituito da olivicoltori, frantoiani, tecnici agronomi, che troverà nell’evento il meglio che l’innovazione tecnologica è in grado di offrire per questo settore, ma anche famiglie e bambini.

oasi trullo
 

La giornata in fiera si aprirà, poco prima della cerimonia inaugurale, con il grande evento  BiolKids - Il villaggio dei bambini: oltre 1000 alunni delle scuole primarie pugliesi, già coinvolti nell'omonimo progetto di educazione alimentare legato al Premio Biol, saranno protagonisti di una quindicina di laboratori ludico-educativi. A fine cerimonia verranno infine consegnati i premi Biol ai migliori oli biologici al mondo, scaturiti dall'omonima manifestazione tenutasi a marzo a Bari. Con lettura introduttiva dell’attrice Nunzia Antonino.

E poi gli incontri e i seminari tematici (come da programma della giornata). Si parlerà della nuova immagine e spinta all'innovazione dell'olio extravergine d'oliva grazie ai giovani talenti pugliesi; di fabbisogni formativi legati al mondo dell’agricoltura e, specificatamente, delle imprese operanti nel settore della coltivazione e della trasformazione dell’olio d’oliva.

Dalle 14 si entra nel merito della qualità dell'olio extravergine di oliva  con il corso sull' etichettatura con ABAP, con i controlli ufficiali per l’olio sicuro e di seguito con il corso per assaggiatori di olio I livello. E ancora il Focus group di ISMEA su agricoltura biologica, l'assemblea del Consorzio di Tutela Olio extravergine di oliva DOP Terra di Bari  e alle 19,00 la conferenza su "L’olivo pianta sacra nelle religioni monoteiste". Oasi chiuderà la prima giornata alle 20 con il concerto di Tonino Zurlo.

Iscrivendosi online su www.oasi.me - o tramite la pagina facebook OASI: Olivo, Ambiente, Salute e Innovazione - si avrà diritto a una bottiglia d'olio da ritirare in Fiera.

OASI2
 

 

Oasi, programma di venerdì 24 aprile

ore 9.30 — Avvio Giornata Finale Biolkids - Viale Mediterraneo e interno OASI

ore 9.30 — Incontro con giornalisti (testate nazionali italiane) del Press Tour - Sala Stampa

ore 9.30 — ‘Dai germogli d’olivo l’orgOLIO di essere pugliesi’- Dati, nuova immagine e spinta all’innovazione per l’EVO di Puglia affidato ai giovani talenti

Introduzione Angelo Corsetti, Direttore Coldiretti Puglia; interventi: Nicola Di Noia, Responsabile Settore Olio Coldiretti Nazionale; David Granieri, Presidente Unaprol; Maurizio Servili, Università di Perugia. Interventi programmati dei giovani olivicoltori di Coldiretti Giovani Impresa Puglia. Conclusioni: Fabrizio Nardoni, Assessore Risorse Agroalimentari Regione Puglia; Gianni Cantele, Presidente Coldiretti Puglia

ore 10 — La formazione professionale incontra il mondo dell’olio d’oliva pugliese (Saletta formazione)

Intervengono: Alba Sasso, Assessore Regionale al Diritto allo Studio e alla Formazione; Anna Lobosco, Dirigente Regionale Servizio Formazione Professionale; Rosa Fiore, Dirigente Regionale Servizio Alimentazione; Stefania Lacriola, Presidente IFOC, Azienda Speciale della CCIAA di Bari; Nicola Panaro, Agronomo Esperto CIBi - Consorzio Italiano per il Biologico; Chiara Scocco, Espert Ernst & Young.

ore 11.30 — Inaugurazione ufficiale della manifestazione - Ingresso OASI - Saluti autorità e visita agli stand 

ore 12 — Premiazione BIOL 2015. Con lettura introduttiva dell’attrice Nunzia Antonino.

ore 14 — Corso su etichettatura con ABAP (Saletta formazione)

Introduzione e moderazione: Nino Paparella - CiBi Puglia; Elvira Tarsitano - Presidente ABAP. Commissione permanente “Igiene, Sicurezza e Qualità” dell’Ordine Nazionale dei Biologi, Roma.

Relazioni: Ilario Cuozzo - Biologo-Auditor/Lead Auditor sistemi di gestione; Maurizio Ribezzo -  Specialista in igiene ed ispezione degli alimenti Auditor/lead auditor sistemi di gestione; Giovanna Amoruso Biologa - Commissione permanente “Igiene, Sicurezza e Qualità” dell’Ordine Nazionale dei Biologi, Roma; Astrid Wiedersich Avena e Elio De Tullio, Avvocati De Tullio & Partners, Roma. Conclusioni: Elvira Tarsitano Presidente Abap Commissione permanente “Igiene, Sicurezza e Qualità” dell’Ordine Nazionale dei Biologi, Roma.

ore 15 — I controlli ufficiali per l’olio sicuro

Vincenzo Peluso – Agea, Coordinatore Ufficio Coordinamento dei Controlli specifici nel settore Oli Vegetali Puri. Intervento del Ministero delle Politiche Agricole - ICQRF - Ufficio di Bari

ore 15 — Corso per assaggiatori di olio I livello (Sala stampa; iscrizioni entro il 22 aprile su www.oasi.me)

ore 15 — Focus group di ISMEA su agricoltura biologica - Sala Primo Piano

ore 16 — Assemblea Consorzio di Tutela Olio extravergine di oliva DOP Terra di Bari 

ore 19 — L’olivo pianta sacra nelle religioni monoteiste

Interventi di Mario Persano, sacerdote cattolico, e di esponenti della cultura ebraica e musulmana. Modera Enzo Varricchio, scrittore   

ore 20 — Concerto di Tonino Zurlo

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
olivioasibarifierabenedizionecacucci
Loading...
i blog di affari
Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.