A- A+
PugliaItalia
Pagliaro (FI): La Corte d'Appello non è l'unico rischio-tagli per Lecce

Sulla soppressione della Corte d’Appello di Lecce prende posizione anche il presidente Michele Emiliano. Una linea condivisibile, ma sento il dovere di ricordargli che la Corte d’Appello non è l’unica istituzione a Lecce sotto la forbice del governo Renzi”,  lo dichiara Paolo Pagliaro, dell’Ufficio di Presidenza di Forza Italia.

“Camera di Commercio, Banca d’Italia, Tar, Agenzia delle Entrate,etc. dopo la soppressione delle Province –prosegue- sono solo alcune delle realtà sottoposte a questa insistente e perenne operazione ghigliottina. Si parla di razionalizzazione, ma tradotto significa taglio dei presidi sul territorio. O meglio, in Salento. Perché è evidente la tendenza ad isolare le Province di Lecce, Brindisi e Taranto; sotto il predominio incontrastato di Bari che sarà anche Città Metropolitana con tutti i suoi vantaggi. Rincorriamo l’emergenza, l’annuncio e dimentichiamo quanto sia strutturale e complessivo il gap che ci colpisce, anche per carenza di interesse e di difesa da parte dei rappresentanti politici della nostra terra".

"Perciò - conclude Pagliaro - se Emiliano vuole abbracciare questa vertenza –conclude Pagliaro- non si può che prenderne atto con favore, ma deve sapere che  si tratta di una battaglia piccola rispetto alla grande e poderosa sfida che nessun politico ha ancora raccolto per il Salento”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pagliaroleccecorte d'appellotagligoverno
i blog di affari
Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Violenza donne, la maratona radiofonica che dà voce alla lotta agli abusi
L'opinione di Tiziana Rocca
Super Green Pass, il trionfo del folle progetto di discriminazione
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.