A- A+
PugliaItalia
Parco Alta Murgia, Notte nei Claustri. Escursioni e laboratori archeo

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia celebra l'arrivo dell'estate con alcune proposte dal ricco calendario di attività, per il primo fine settimana dopo il solstizio di giugno.

Altamura Claustri4
 

Sabato 25 giugno il festival Suoni della Murgia nel Parco prevede un’escursione notturna, che si concluderà presso la Masseria Viti - De Angelis di Altamura col concerto del progetto Caora Dhubh. Il repertorio del gruppo è composto da musica tradizionale Irlandese (Reels, Jigs, Hornpipes e Airs) fedelmente proposta ed arricchita dall'interpretazione personale. Un concerto da ascoltare e da ballare. Il concerto, a ingresso libero e gratuito, sarà preceduto da un’escursione su un percorso “sensoriale”: si cercherà di camminare in silenzio ascoltando i suoni della notte ed i profumi della Murgia. Dalla Masseria De Angelis i partecipanti giungeranno sino ai Pozzi di Rota e di qui si ritornerà alla Masseria con un percorso ad anello. L’escursione è gratuita e a numero limitato e vi si può accedere esclusivamente previa prenotazione. Per info e prenotazioni contattare (entro le 12,00 di venerdì 24 giugno) il numero 3356266061.

claustri altamura2
 

Sabato 25 giugno comincia il Festival dei Claustri, evento inserito nel programma della Carta Europea per il Turismo Sostenibile del Parco (Azione CETS n.3). Il ricco programma animerà per due giorni i claustri (tipici cortili del centro storico altamurano), che ospiteranno eventi gratuiti: artigianato, danza, giochi, reading, concerti, performances teatrali, mostre e laboratori. La fruibilità e la godibilità del centro storico e dei claustri ha la finalità di contribuire ad una nuova visione urbanistica che nel recupero comprende la sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni. Tra le attività in programma, anche il laboratorio per i più piccoli “I giochi di un tempo” (Azione CETS n.69) per il recupero delle antiche tradizioni ludiche del territorio.

Murgiamo16
 

Il Centro Visite del Parco, Torre dei Guardiani, propone sabato 25 giugno, dalle 20.30, l’iniziativa “Occhio su Saturno”. L’evento di osservazione astronomica è a cura dell’AMSA. In programma l’osservazione al telescopio della Luna, di Giove e Venere e soprattutto di Saturno e dei suoi meravigliosi anelli. Evento gratuito, prenotazione obbligatoria, fino ad un massimo di 40 partecipanti.

Domenica 26 giugno, infine, presso il Centro Visite Torre dei Guardiani è in programma un laboratorio di archeologia sperimentale, con la lavorazione dell’argilla, la scheggiatura della selce e dell’ossidiana, l’intreccio vegetale e l’accensione del fuoco. Si realizzeranno così manufatti, monili e strumenti musicali. Il laboratorio, a cura di Vivarch, parte alle 15 e dura circa tre ore, per un minimo di 20 e un massimo di 50 partecipanti. Il laboratorio costa 6 euro a persona.

Per partecipare all’evento è necessario prenotare, chiamando il numero 080.3743487 oppure inviando una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com.

(gelormini@affaritaliani.it)

(La foto di copertina è di Domenico Intini)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
parco alta murgia claustriparco alta murgia escursioni notturneparco alta murgia clausgtri archeologia
i blog di affari
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il gelato d' autunno a Longarone: il Made in Italy riparte in dolcezza
CasaebottegaJalisse
Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.