A- A+
PugliaItalia
Parco Nazionale dell'Alta Murgia Oltre 300 atleti per il 1° Ecotrail

Domenica 11 ottobre 2015 il Parco Nazionale dell’Alta Murgia apre a sportivi e runners per la prima gara podistica nazionale di corsa di montagna in area protetta.

Per la prima volta dalla sua fondazione, infatti, il Parco organizza una gara podistica nazionale di corsa di montagna all’interno di una delle zone più rappresentative e affascinanti dell’intero territorio pugliese.

Ecotrail Murgia
 

L’Alta Murgia National Park EcoTrail è un percorso completamente in natura che si sviluppa per circa 15 km con una pendenza positiva di 300m, da Torre dei Guardiani a Jazzo Cortogigli, da Jazzo del Demonio a bosco Scoparella: una gara pensata per chi ha gambe e fiato da vendere.

Alla manifestazione parteciperanno 300 atleti (75 donne e 225 uomini) provenienti da tutto il Sud Italia in rappresentanza di 62 società sportive che correranno in regime di totale autosufficienza per garantire il rispetto del paesaggio. Il numero dei partecipanti, fissato a 300 per ridurre al minimo l’impatto antropico, è stato raggiunto a due settimane dalla gara, a conferma della grande attenzione rivolta al territorio dagli sportivi.

L’EcoTrail, organizzato dall’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia e dall’ASD Gravina Festina Lente, organizzatore del più partecipato Trail del Sud Italia, rappresenta l'ultima tappa del circuito interregionale "Correre in Montagna" e sarà decisiva ai fini della classifica finale. Tra i top runner parteciperanno anche Gianluca Scarcia, campione italiano master di corsa in montagna, e l’atleta pugliese Luigi Zullo, 26enne della New Ambra New Age di Turi, già vincitore dell’ultimo Trail delle 5 Querce.

Non solo agonismo: il programma della giornata è una festa di sport e attività en plein air anche per i più piccoli e per i meno allenati. Il Trail regalerà agli accompagnatori degli atleti una giornata di relax e visite guidate alla scoperta di un paesaggio incantevole, con iniziative dedicate a tutta la famiglia: dal nordic walking al trekking, dallo yoga ai laboratori per bambini sull’educazione ambientale, organizzati in collaborazione con l’Ente Parco e gestiti da associazioni dei comuni del Parco.

veronico 6
 

Abbiamo voluto organizzare questa iniziativa – dichiara Cesare Veronico, Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia -  per promuovere le attività sportive nel Parco. Oltre la metà dei visitatori delle aree protette italiane predilige questi luoghi per la possibilità di fare sport in un ambiente sano. Come Ente Parco ci siamo dotati di un regolamento sportivo concepito per chi, come i partecipanti all’EcoTrail, svolge attività a impatto zero. Proporremo questa attività tra le azioni della Carta Europea per il Turismo Sostenibile”.  

Il vero protagonista dell'evento, quindi, è la natura: niente bottigliette di plastica o altri rifiuti lungo i percorsi, con gli atleti che parteciperanno in regime di autosufficienza, e un regolamento di gara severissimo a tutela della flora, della fauna e del paesaggio.

Dopo la gara, il pasta party concluderà l’evento con un momento di condivisione e convivialità. 

La partenza dell’Alta Murgia National Park EcoTrail è prevista alle ore 9.00 di domenica 11 ottobre presso il Centro Visita Torre dei Guardiani, nell’Agro di Ruvo di Puglia.

L’EcoTrail aderisce alla campagna “io non getto i miei rifiuti” sostenuta da una delle maggiori riviste europee del settore, nonché partner dell'evento stesso “Spirito Trail”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
murgiaparcoecotrailatletiveronico
i blog di affari
Qua la zampa (nera)! Alla scoperta del miglior prosciutto del mondo
di Riccardo Succi
Covid, in autunno torneranno le restrizioni. E sarà caccia dei non vaccinati
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Sistemi di raccomandazione in retail ed education con aKite e SocialThingum
di Francesco Epifania
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.