A- A+
PugliaItalia
Piano riordino osp., Zullo (CoR): "Scelte paiono fatte a danno avversari congresso PD"

A proposito del Piano di riordino ospedaliero in Puglia, il Presidente del Gruppo regionale CoR, Ignazio Zullo, in una nota diffusa annuncia e segnala:  “Ci sarà tempo e modo di approfondire le schede e le analisi tecniche che accompagnano il Piano di Riordino Ospedaliero approvato dalla Giunta regionale il 29 febbraio scorso, ma da un primo esame emerge lampante come, più che dal combinato disposto del Decreto Ministeriale n. 70 del 2015 e Legge Stabilita 2016, le scelte intrinseche a questo Piano siano state ispirate dalla voglia smisurata del presidente Emiliano di penalizzare i vendoliani, i loro territori di residenza o di origine, e gli esponenti del Pd suoi antagonisti nella scalata alla segreteria regionale".

zullo ignazio3
 

"Solo questa lettura - prosegue Zullo - può essere base di scelte scellerate anti-economiche, foriere di inefficienza e operate a danno delle varie comunità".

"Ma chi è al potere - sottolinea - non può pensare di essere il ‘padrone del vapore’, al quale è consentito di tutto e di più. In una democrazia sono gli interessi collettivi, l’imparzialità e l’equità dell’azione amministrativa, che devono guidare l’azione politica di chi ci governa. Un concetto che sembra sfuggire al presidente Emiliano”.

(gelormini@afrfaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pianoriordinozulloemilanopdpugliascelteospedali
i blog di affari
la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
Angelo Andriulo
Porto di Trieste, sgombero con gli idranti: il "potere" che spegne la rivolta
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Meglio praticare sport o fare una dieta?
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.