A- A+
PugliaItalia
Porto, Franzoso (FI): “Su Taranto sede Authority non si tona indietro”

“Bene l’inaugurazione della piattaforma logistica del porto di Taranto, progetto sulla rampa da  quasi quindici anni, ora però si acceleri sulla realizzazione delle restanti opere: strada dei moli, vasca di colmata, ampliamento e darsena ovest del quarto sporgente. Ma soprattutto: serve bruciare i tempi per la ricerca del nuovo terminalista. Il nostro scalo, oggi opera maestosa ma deserta, è  già in gravissimo ritardo e non può trovarsi impreparato anche davanti alla sfida del raddoppio dei traffici provenienti da Suez. Senza contare che la proroga della cassa per lavoratori Tct scade a giugno ed altri sette mesi passano in fretta. Se l’avviso internazionale per la ricerca di un investitore è pronto – come ha lasciato intendere il ministro Delrio -  cosa si attende ancora per lanciarlo in modo da attrarre quanto prima nuovi operatori?”

Franzoso FI
 

A  dichiararlo è Francesca Franzoso, Consigliere regionale di Forza Italia, dopo l’inaugurazione della piattaforma logistica del porto di  Taranto, a cui è intervenuto il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio.

“Spiace, inoltre, sentire che per il Ministro la questione del numero delle Authority sia un fatto irrilevante - aggiunge Franzoso -  e che abbia perso l’occasione per ribadire il primato assoluto dello scalo ionico nel sistema pugliese. Sia chiaro: Taranto merita la sede legale e operativa dell’Autorità portuale di sistema. Lo scalo ha di fronte la duplice scommessa del rilancio delle attività e della competitività nel Mediterraneo. Su questo non sono ammessi passi indietro. 

"Infine prendiamo atto che il Ministro ha chiesto alle imprese locali di investire e di avere fiducia nello Stato: ricordiamo che, in un altro settore, altrettanto strategico per Taranto, le imprese si sono già fidate dello Stato e sono state tradite. Ora ci auguriamo che per il porto non sia così”.

Tags:
franzosofitarantoauthorityportobari
i blog di affari
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.