A- A+
PugliaItalia
Primarie PD Ginefra denuncia manovre ai seggi. Ricorsi per Gela e Nardò chiusi

Dal Comitato nazionale di Michele Emiliano il deputato dem Dario Ginefra ​tuona contro la decisione di chiudere i seggi di Gela e di Nardò a urne aperte: "Ci siamo espressi negativamente in Commissione per il Congresso in merito alla chiusura del seggio di Nardó, perchè sono apparse strumentali e grottesche le denunce dei rappresentanti salentini e la decisione consequenziale della Commissione stessa da quanto ci riferiscono i nostri rappresentanti l'unico esponente della destra presente al seggio sarebbe stata quella del'ex deputato di FI dell'anna oggi rappresentante locale della mozione Renzi".

Ginefra Dario3
 

"Vi è di più! - prosegue Gunefra - In mattinata sarebbe stato impedito il voto a Mino Natalizio già assessore della giunta Risi, storico esponente della sinistra salentina sul presupposto che la Giunta Mellone lo ha nominato presidente del Parco di Portoselvaggio. Siamo dunque alla selezione manichea del voto e degli elettori, buoni o cattivi, in base alle affinità con i potentati locali. Chi non è con i capi bastone locale sarebbe indegno di poter partecipare alle primarie del PD. Non possiamo che denunciare questa gravissimo tentativo di condizionamento delle primarie".

"I casi di chiusura dei seggi di Nardó e Gela - sottolinea con forza il deputato pugliese del PD - ove era annunciata la nostra vittoria. Presenteremo ricorso perché il voto delle persone libere non può divenire cartastraccia".

Dario Ginefra quindi conclude: "La stagione della inclusività, della comunità aperta e del pluralismo volge già al termine con l'avvicinamento della chiusura dei seggi. Nessuno pensi di poterci trattare come soci di minoranza da buttar fuori al primo 'consiglio di Amministrazione'. Noi resteremo e ci batteremo per la democrazia interna di questo partito".

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
primarie pddario ginefradenuncia seggi gela nardò chiusi ricorso
Loading...
i blog di affari
Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.