A- A+
PugliaItalia
PROGETTO VIA APPIA: EMILIANO INCONTRA FRANCESCHINI

Il presidente Michele Emiliano ha partecipato a Roma ad un incontro con il ministro dei Beni e Attività Culturali, Dario Franceschini, per il progetto di “Valorizzazione e messa a sistema del cammino lungo l’antico tracciato romano dell’Appia - Regina Viarum”.

 

“L’incontro – ha dichiarato Emiliano - ci ha consentito di valutare una proposta del ministro Franceschini davvero entusiasmante".

Franceschini Appia
 

 

"L’idea di una collaborazione tra più regioni del Mezzogiorno - ha aggiunto - che realizzino il progetto archeologico, turistico, culturale ed economico di riscoperta del tracciato della Via Appia, finalizzato a costituire un richiamo potentissimo per i turisti italiani e di tutto il mondo che vogliano visitare il Sud, mi ha trovato completamente d’accordo.

 

"Abbiamo dunque rinviato ai primi mesi del 2016 - ptrecisa Emiliano - l’ipotesi di sottoscrivere un accordo tra il ministero e le regioni interessate per cominciare questo percorso di riscoperta della Via Appia".

 

"La prospettiva è quella di impiegare l’insieme di linee di finanziamento disponibili per lo Stato, le Regioni ed i Comuni finalizzandole ad una ricerca archeologica che incida sulla identità del Paese rilanciandone l’unicità culturale”.

 

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
emilianofranceschiniviaappiapuglia
i blog di affari
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
DONAZIONI DI SANGUE, AIUTI E PROGETTI PER AGRICOLTURA E BIOGAS
Boschiero Cinzia
Atti fiscali illegittimi: Convegno a Milano il 20 maggio
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.