A- A+
PugliaItalia
Pugliapromozione e 'Gal Meridaunia' Una guida per Monti e Colline Daune

La prima Guida completa dei Monti Dauni, a cura del GAL Meridauniaè uno strumento per scoprire una parte di Puglia autentica e incontaminata, ricca di suggestioni e di eccellenze storiche, naturalistiche ed enogastronomiche.

 

Un angolo di Puglia familiare agli insediamenti benedettini e alla corte di Federico II, ma poco conosciuto ancora dai turisti che decidono di puntare sulla Puglia come meta del loro viaggio. Un concentrato di tesori, di storia e di bellezza, patrimonio materiale ed immatariale da custodire e valorizzare, che fa da corona al Distretto Culturale Daunia Vetus, unico attualmente in Puglia, che auspica un diffondersi del modello per dar vita a una rete di distretti quale trama a supporto dell'intero Sistema Turistico regionale.

Mamma Daunia
 

 

"180 pagine in cui emergono le più autentiche caratteristiche di questa parte di Puglia", sottolinea Alberto Casoria presidente del GAL Meridaunia, "che è tutta da scoprire: storia e cultura, archeologia,  castelli e fortezze, palazzi e cattedrali,  antichi tesori; natura da vivere con i boschi, i sentieri, animali e fiori rari, i parchi avventura e le attività outdoor. E ancora, l’enogastronomia, con le ricette tipiche, i prodotti tradizionali e quelli a marchio, e le feste che celebrano la buona cucina del territorio".

 

Suggerimenti e proposte di viaggio, per cosa fare e cosa vedere in un weekend, in quell'area di Capitanata denominata Monti Dauni, ma caratterizzata più dalla dolcezza delle "colline" e dei pendii che dall'asperità di vette e calanchi.

 

Quasi la metà di questo lavoro, è dedicata ai 30 borghi dei Monti e delle Colline Daune: per ognuno, una descrizione con suggerimenti su cosa visitare, cosa vivere, cosa trovare nei dintorni, dove mangiare e dove dormire con delle pillole di curiosità poco conosciute. Infine, le tradizioni: dal franco provenzale alle credenze popolari, dai riti millenari alle feste che oggi richiamano migliaia di visitatori.

 

 

La Guida si chiude con un’ultima sezione dedicata al Set Jetting, ovvero agli scorci di questa zona subappenninica, che sono stati location di film e di cortometraggi. Allegata ed estraibile, anche una mappa del territorio per aiutare il visitatore negli itinerari e nei percorsi.

 

La Guida è in distribuzione, gratuitamente, presso tutti i centri di informazione e promozione turistica dell’area e della regione Puglia, compresi aeroporti e stazioni, nonchè durante tuttin gli eventi di promozione del GAL in Italia e all’estero (nella versione inglese).

 

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
monticollinedauniturismoguidagalmeridauniacasoriapgliapromozione
i blog di affari
Barbero sempre attaccato da quando si è dichiarato contro il Green Pass
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.