A- A+
PugliaItalia
Subsonica : il Tour in Puglia Ferragosto ad Apani (Br)

A poco più di un mese dall'uscita di «Una nave in una foresta dal vivo» - il cofanetto speciale con cd e dvd del loro concerto al Forum di Assago - i Subsonica tornano in tour in Puglia: sabato 15 agosto (ore 22, ingresso 22€ su Ticketone e Bookingshow) il giardino con la quercia secolare di Torre Regina Giovanna ad Apani, in provincia di Brindisi, ospiterà il concerto della band torinese.

 

La tappa brindisina di «In una foresta tour» è organizzata da Cube Comunicazione, Coolclub, Urem, TTevents e Molly Arts ed è inserita nell'articolata programmazione del festival Sud Est Indipendente. L'apertura è affidata, a partire dalle 21, a tre delle band più interessanti del panorama musicale pugliese: i Moods, gli Eggs e i Nu-Shu. La serata si chiuderà con le selezioni di Congorock.

 

I Subsonica hanno da sempre mantenuto due approcci distinti alla propria musica. A una prima fase - in studio di registrazione – nella quale la musica prende forma mediante un sapiente e disinvolto utilizzo di tutte le tecniche analogiche o digitali, fa seguito la completa rielaborazione live. Sul palco le canzoni si trasformano e la stessa band passa da una modalità «scientifica» ad una dimensione decisamente più «selvaggia». Ecco perché una conoscenza completa dei Subsonica passa necessariamente dall'esperienza dei loro live. Non è un caso, infatti, che ora «Una nave in una foresta» venga riproposto dal vivo con la stessa tracklist e nello stesso ordine. L'occasione è il recente e spettacolare «In una foresta tour», che è stato ripreso e testimoniato dalle telecamere di Cosimo Alemà, il quale ha curato regia e montaggio di un DVD altamente spettacolare. Un doppia confezione, quindi, che racchiude immagini e suoni di una tournèe indimenticabile e di grande successo.

Congorock
 

 

Il Dvd racchiude oltre alle canzoni più recenti, i brani più storici e significativi del percorso quasi ventennale dei cinque torinesi. Il cd live contiene otto brani live tratti dalle date italiane di «In una foresta" tour. Più una versione di «Specchio» registrata e mixata in presa diretta a Londra (durante la data sold out allo O2 Shepherd's Bush Empire del 19 aprile 2015. E inoltre una rielaborazione acustica della sognante «Licantropia», brano d'atmosfera, mai eseguito dal vivo. Le riprese video sono state effettuate durante l'ultima tappa milanese di «In una foresta tour». L'audio è stato scelto tra migliori versioni delle tappe della tournèe, per garantire al pubblico la massima resa emotiva.

 

Ad aprire il live della band torinese ci saranno tre band pugliesi. I primi a salire sul palco saranno i Moods: uno tra i progetti musicali salentini più in voga e più seguiti nel panorama live. Mischiano il rock a sonorità elettroniche con l'intenzione di proporre uno spettacolo differente, unendo un impatto live rock e sonorità da club, techno, deep ma anche con incursioni nella drum’n’bass e dubstep. La formazione infatti include Stefano Scuro (voce e chitarra), insieme con Antonio «Dema» De Marianis ed Errico «Ruspa» Carcagni rispettivamente alla batteria, ai synth e programmazioni elettroniche e Dario Ancona al basso.

 

Caratterizzati da un sound spinto, influenzato in gran parte da Artic Monkeys e The Von Bondie, gli Eggs nascono nel settembre del 2012. Spinti dalla passione per la musica e per il rock scelgono di identificare la band con il simbolo dell'uovo, immaginando il loro sound come qualcosa di apparentemente calmo, ma pronto a diventare esplosivo e travolgente. Originari di Ruvo di Puglia, la band conquista subito il pubblico. Oggi la formazione è composta da Bianca Lovero (voce/chitarra), Gerardo Lovero (chitarra), Giorgio Rutigliano (basso) e Alessandro Ferrara (batteria).

 

Il nü shu (letteralmente «scrittura delle donne») è stata la scrittura utilizzata segretamente nella Provincia dello Hunan dalle donne del popolo Yao dopo la conquista cinese, avvenuta nel XVII secolo. La band salentina, formata da Carmine Tundo -Romeus- (voce e batteria) e Giuseppe Pascone (Basso), parte proprio da questo concetto per miscelare in maniera decisa le 10 tracce del loro disco d’esordio intitolato semplicemente «Nu-Shu» (edito da La Rivolta Records e distribuito da SELF).

 

La serata si chiuderà con il dj set di Congorock (ingresso 10€ solo per il dj set, dopo l'1), al secolo Rocco Rampino: deejay e producer salentino, ma di formazione bolognese. Ha iniziato in una band punk-hardcore, per poi passare alle consolle dei palchi internazionali. Ha collaborato con Steve Aoki, Bloody Beetroots, Benny Benassi, Crockers e ha remixato tracce anche per Rihanna. In soli due anni, con il singolo Babylon, il remix di Somebody to Love (Boy George/Mark Ronson) e One (Swedish House Mafia), Rocco Rampino si è guadagnato la stima di alcuni dei più famosi dj internazionali come David Guetta.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
subsonicabrindisiapanipugliatour
i blog di affari
Super Green Pass al via: un ricatto, una forma di apartheid
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.