A- A+
PugliaItalia
Taranto, sostegno al sindaco Stefàno di Realtà Italia

Il gruppo consiliare di Realtà Italia si è riunito per valutare attentamente le questioni poste dal sindaco Stéfano.

E’ evidente come il sindaco abbia posto con forza il tema del rapporto tra morale e politica, calandolo in esempi di azione amministrativa che, chiaramente, non si fermano agli episodi elencati, ma traguardano l’azione futura.

realtàranto
 

La condivisione di un percorso che avesse alla base l’etica della politica e la responsabilità dell’esercizio del potere amministrativo per noi non è e non sarà mai in discussione.

I fatti relativi alla nomina degli scrutatori, quand’anche la norma preveda la chiamata diretta, devono poter trovare una risoluzione attraverso l’individuazione di un percorso di selezione, a mezzo sorteggio, delle fasce più deboli. Siamo consapevoli, che tale volontà debba prevedere un’azione di selezione a monte che eviti un sorteggio generalista.

Stefàno Taranto
 

Le questioni ambientali e la posizione dell’amministrazione sono state discusse più volte e il sindaco ne ha fatto sempre sintesi riportando all’esterno e nell’azione la voce univoca della maggioranza. Riteniamo la mancata unità di voto nell’ultimo consiglio comunale un errore probabilmente dovuto ad un mancato approfondimento interno.

Allo stesso modo riteniamo utile l’appello all’equilibrio, necessario nelle commissioni, tra azione istruttoria e azione deliberativa affinchè il lavoro delle stesse non sia inficiato dalla ricerca di mera visibilità di alcuni consiglieri.

Al di là dei singoli episodi, e quindi superando le dichiarazioni tese a ricavare un vantaggio politico dalla situazione, noi crediamo che il sindaco abbia voluto scuotere non solo la maggioranza, ma l’intero consiglio comunale e le forze sane della politica. Lo scopo è far sì che siano animate, in un momento difficile per il nostro territorio e in prossimità delle elezioni comunali, dalla volontà di spezzare gli interessi di gruppi di pressione, di partito e anche personali, per guardare, attraverso l’azione amministrativa, agli obiettivi di crescita economica e sociale della nostra città.

Realtà Italia Sheraton
 

In quest’ottica e valutando l’ampio ventaglio di azioni e relazioni istituzionali oggi in campo, riteniamo non utili le dimissioni del sindaco e gli rinnoviamo un mandato pieno e incondizionato per traguardare il fine mandato.

I consiglieri comunali di Realtà Italia

Filippo Illiano

Franco Bardoscia

Vittorio Mele

Iscriviti alla newsletter
Tags:
taranto sindaco ipazzio stefàno realtà italia sostegnorealtà italia taranto dimissioni sindaco
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.