A- A+
PugliaItalia

Il palcoscenico del Teatro Petruzzelli si appresta a dare dimostrazione della sua versatilità, quella di un vero e proprio "Politeama", e nell'arco di pochi giorni di un fine Febbraio e un inizio Marzo alquanto vivaci e stimolanti, presenta un cartellone decisamente "caleidoscopico". E come una raffica di fuochi pirotecnici propone in sequenza: l'Opera, con le repliche del "Nabucco" di Giuseppe Verdi, l'appuntamento Lottomatica con lo Chef Rubio, e il gran finale barese nelle città del Lotto con il Concerto di Mika (posti esauriti pochi minuti dopo l'apertura delle iscrizioni e circa 9.000 persone in lista d'attesa), e poi - su questa brillante scia internazionale - l'arrivo a Bari di un grande Musical: CATS.

Torna in Italia - a grande richiesta - lo spettacolo tra i più ripetuti a Broadway, nella versione originale con orchestra dal vivo, che la Bags Live sta portando in tour in Italia e che dopo Milano, arriverà per la prima volta nelle città di Genova, Torino, Bari e Bologna.

“Let the Memory Live Again - tour 2016” aprirà infatti il tuor europeo in Italia, dove resterà per solo cinque settimane  -dal 18 febbraio al 20 marzo 2016 - e proporrà CATS con le tante piacevoli novità, che hanno già conquistato il pubblico inglese.

Il musical, tornato in tour nel 2013, ha riconquistato il West End londinese nello scorso dicembre 2014. Per l’occasione si è riunito il team creativo originale (il regista Trevor Nunn, la regista associata e coreografa Gillian Lynne, lo scenografo John Napier e il compositore Andrew Lloyd Webber) che ne hanno rivisto alcuni brani.

Fra le modifiche: un nuovo brano interpretato da Growl Tiger, dal titolo "Aria" (In Una Tiepida Notte D’estate) cantato totalmente in italiano, una nuova coreografia per il brano cantato da The Old Gumbie Cat e la versione rap di Rum Tum Tugger.

La nuova versione di CATS ha sbancato i botteghini e fatto registrare il tutto esaurito in ogni tappa. Lo show ha anche ottenuto delle nomination ai recenti Olivier Awards 2015. E grazie alla pressante richiesta del pubblico, CATS è tornato al London Palladium a ottobre 2015 per poi proseguire in tour per l'Europa.

Sarà l’italiano Greg Castiglioni a interpretare i ruoli di Bustopher Jones (il Gatto gourmet, che passa le sue giornate al ristorante), Gus (il gatto del teatro) e Growl Tiger (il gatto pirata). Greg, nato a Milano e cresciuto a Locate Varesino (vicino al Lago di Como), si è trasferito in Inghilterra a 18 anni dove si è laureato in Giurisprudenza all'Università di Westminster. Ha frequentato la MountviewAcademy of Theatre Arts a Londra e ha lavorato molto nel West end e in Gran Bretagna in spettacoli come Les Miserable, Love Birds Titanic, Phantom of The Opera, The Importance of Being Earnest.


Greg si esibirà per la prima volta in Italia, mentre  nel ruolo di Grizabella, la gatta che interpreta la struggente e indimenticabile "Memory", vedremo Anita Louise Combe, attrice australiana già nel cast di molti musical a Londra, in Australia e in Canada.


CATS, musical di Andrew Lloyd Webber del 1981, è uno dei più famosi musical nel mondo: ha battuto tutti i record di longevità, spettatori e incassi. E’ stato visto da oltre 73 milioni di persone e ha affascinato il pubblico in oltre 30 paesi in tutto il mondo.


La storia


CATS andò in scena in prima mondiale al New London Theater nel West End di Londra il 21 maggio 1981. La regia era di Trevor Nunn e le coreografie di Gillian Lynne. Gli interpreti principali erano Wayne Sleep (Quaxo), Paul Nicholas (Rum Tum Tugger), Brian Blessed (Old Deuteronomy e Bustopher Jones) ed Elaine Paige (Grizabella). Nel cast compariva anche Sarah Brightman nel ruolo di Jemima. Lo spettacolo finale fu trasmesso su uno schermo gigante a CoventGarden.

 

A Broadway il musical debuttò al Winter Garden Theatre il 7 ottobre 1982 e chiuse il 10 settembre 2000. La parte di Grizabella fu interpretata da Betty Buckley, quella di Old Deuteronomy da Ken Page.

 

Nel 1998 fu realizzata una versione video nella quale Elaine Paige interpretava la parte di Grizabella e Ken Page quella di Old Deuteronomy. Sir John Mills impersonava Gus. La regia era di David Mallet.

 

Fin dal suo primo debutto nel West End nel lontano 1981, CATS è diventato uno dei musical più noti e amati nel mondo incassando più di un miliardo di sterline. E’ stato rappresentato in oltre trentapaesi e in circa trecento città in tutto il mondo.


E’ stato tradotto in quindici lingue fra cui giapponese, tedesco, (tre versioni per Germania, Austria e Svizzera), ungherese, norvegese, finlandese, olandese, svedese, francese, spagnolo (due versioni per Messico e Argentina) e italiano.


La trama dell'opera


Tutti i gatti del quartiere di Jellicle si ritrovano per l'annuale ballo e per festeggiare il vecchio gatto Old Deuteronomy, loro capo. Nel corso della festa uno dei gatti sarà scelto e avrà l'onore di ascendere al paradiso dei gatti di Jellicle, l'Heaviside Layer, ma prima i gatti si presentano e ognuno racconta la propria storia. La festa è turbata da due avvenimenti: la comparsa in scena di Grizabella, un tempo affascinante gattina che, dopo aver abbandonato il gruppo si è ritrovata sola, abbandonata e in miseria; e le improvvise apparizioni del malvagio Macavity, che rapisce OldDeuteronomy gettando gli altri gatti nello sconforto.

 

Macavity si ripresenta sotto le spoglie di Old Deuteronomy, ma è riconosciuto e scacciato. Per recuperare il loro capo, i gatti di Jellicle chiedono aiuto al magico Mister Mistoffelees, assistito dall'affascinante Cassandra. Quando il gruppo si riunisce e la serenità sembra essere tornata, riappare Grizabella che si rivolge ai compagni di un tempo chiedendo di essere perdonata e riammessa fra loro (con il brano più celebre del musical, “Memory”). E Old Deuteronomy concede proprio a lei il privilegio di salire la scala che la porterà all'Heaviside Layer.

 

Curiosità

 
· La produzione originale debuttò al New London Theatre, nel West End l’11 maggio 1981. Otto anni più tardi celebrò il suo primo traguardo importante: dopo 3.358 esibizioni, CATS diventò il musical di più lunga tenitura della storia del teatro inglese.

· Il 29 gennaio 1996 la produzione di CATS a Londra festeggiò la sua 6.141° replica, diventando il musical con più lunga tenitura nella storia del West End. Lo show andò in scena per 21 anni consecutivi e per quasi 9000 repliche.

· Nel mese di aprile 1999, l’incasso del box office per la produzione di Londra era più di £115,363,000.00.

· A Broadway CATS debuttò al Winter Garden Theatre il 7 ottobre 1982 e andò in scena fino al settembre 2000.

· Nel 1981 vinse due Oliver Awards (i premi per il teatro a Londra): miglior musical e migliorcoreografie (Gillian Lynne). Nell'edizione 1983 dei Tony Award, CATS ricevette undici candidature, vincendo un totale di otto premi, tra cui miglior musical, miglior musica e miglior interprete femminile (Betty Buckley).

· La canzone “Memory” è stata incisa da circa 150 artisti diversi.

· Il 19 giugno 1997 lo spettacolo diventò il musical con più lunga tenitura a Broadway.

· Dal suo debutto a ora CATS è stato rappresentato in oltre venti Paesi e in circa duecentocinquanta città, tra le quali Buenos Aires, Seoul, Helsinki e Singapore. Nel giro di due anni e mezzo dal debutto di Londra vi erano produzioni a New York, Tokyo, Budapest e Vienna, e iniziò il primo tour americano.

· Lo spettacolo è stato tradotto in 15 lingue fra cui giapponese, tedesco, (tre versioni per Germania, Austria e Svizzera), ungherese, norvegese, finlandese, olandese, svedese, francese, spagnolo (due versioni per Messico e Argentina) e italiano. La produzione svizzera richiese un cast bilingue che eseguì lo spettacolo in tedesco e inglese a serate alterne.

· Il titolo dello show è stato raramente tradotto; i produttori messicani fecero un sondaggio chiedendo al proprio pubblico se preferissero intitolare lo spettacolo “Gatos”, ma la scelta di mantenere il titolo originale inglese fu unanime.

· Il 1° ottobre 1991, CATS divenne lo spettacolo più lungamente in tour nella storia del teatro americano.

· Fra gli interpreti di “Memory” figurano nomi come Barbra Streisand e Johnny Mathis a Liberace. L’interpretazione di Barry Manilow è stata un successo top-40 negli Stati Uniti. La versione techno /dance della cantante Natalie Grant andò in testa alle classifiche dance europee.

· La registrazione originale del cast londinese di CATS vinse il Grammy Award nel 1982 come Best Cast Album. L'anno successivo la registrazione del cast di Broadway vinse lo stesso premio.

· CATS è andato in scena in 30 paesi nel mondo ed è stato visto da più di 73 milioni di persone.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
petruzzellimusicalcatspalcoscenicomemory
Loading...
i blog di affari
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Vaccini, benefici sempre superiori alle conseguenze: siamo così sicuri?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Separazione, divorzio e diritto di visita ai figli coi nuovi partner
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.