A- A+
PugliaItalia
Tomaselli (Pd), 25 mln. € all'area SIN di Brindisi

Nel corso dell'esame del Decreto legge riguardante regioni ed enti locali, il Senato ha approvato l'emendamento presentato dal Sen. Salvatore Tomaselli con il quale si assegnano 25 milioni di euro per l'attuazione dell'Accordo di programma per la messa in sicurezza e la bonifica dell'area SIN di Brindisi.

L'emendamento approvato prevede che sia il CIPE, su proposta del Ministero dell'ambiente da effettuarsi entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del Decreto in questione, quindi entro il prossimo febbraio, a provvedere a tale assegnazione di risorse a valere, per l'anno 2014, sul Fondo sviluppo e coesione.

"Sono particolarmente felice - ha dichiarato il Sen. Salvatore Tomaselli - di aver contribuito a sanare una ferita che la città di Brindisi aveva subìto negli anni scorsi, da un lato, per l'assenza di qualsiasi concreto intervento di risanamento e bonifica dell'area SIN e, dall'altro, per la paradossale "distrazione" di risorse operate dai Governi precedenti che, pur avendo introitato circa 25 milioni di euro da parte delle aziende che hanno sottoscritto i contratti transattivi, non li hanno mai messi a disposizione del Ministero del'Ambiente per le conseguenti attività di bonifica".

Tomaselli spiga
 

"Si tratta ora - ha proseguito il Sen. Tomaselli - di avviare per davvero le opere necessarie per rendere nuovamente disponibile l'area industriale della città di Brindisi ad attrarre investimenti e occasioni di crescita e occupazione, rimuovendo finalmente un così grave ostacolo come da tempo giustamente reclamano le forze sociali e le istituzioni locali. Il mio impegno, come al solito discreto e concreto, continuerà senza indugi volto a contribuire ad una svolta nel destino industriale della città: in tale senso ho ritenuto utile impegnare, nel testo approvato, il Ministero dell'Ambiente a presentare al CIPE una relazione semestrale sullo stato di attuazione delle attività di bonifica.

Voglio ringraziare per il sostegno dato a raggiungere tale risultato il Sindaco Consales, con cui abbiamo in questi mesi intensamente lavorato a tale soluzione, e i colleghi senatori Cassano, Iurlaro e Zizza. Un risultato raggiunto anche grazie, in particolare, al Ministro Andrea Orlando e al Vice Ministro Stefano Fassina e alla sensibilità e disponibilità che hanno manifestato verso le ragioni del nostro territorio".

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
tomasellipdsinbrindisi
i blog di affari
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
Faccia a faccia Salvini-Draghi: "Cosa ho chiesto al premier"
Covid, lo smart working è il paradiso soltanto per i gruppi dominanti
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.