A- A+
PugliaItalia
Tommaso Francavilla nel ricordo di Onofrio Introna

Tommaso Francavilla, dopo una lunga lotta affrontata lontano dalla tastiera ma non dal pensiero critico e analitico, che ne ha sempre contraddistinto gli interventi e le riflessioni politiche, si è spento nell'Ospedale di Alberobello. Simbolo del liberalismo pugliese ed esponente del Partito Liberale, era nato a Castellana Grotte e qui aveva avviata la sua carriera politica e giornalistica. Il ricordo dell'ex presidente del Consiglio regionale pugliese, Onofrio Introna.

 

Ho conosciuto Tommaso all’inizio degli anni Settanta, giovane dirigente del Partito Liberale, che in Puglia aveva contava su figure di riferimento come Pasquale Calvario e l’amico Nicola Di Cagno.

Introna Emil
 

 

Erano gli anni in cui i partiti facevano e disfacevano maggioranze con la massima disinvoltura. Ricordo Tommaso Francavilla sempre attento, lucido, critico, pronto alla battuta, anche tagliente.

 

Dopo il declino della prima Repubblica, l’ho ritrovato in Consiglio regionale e nella reciproca stima e amicizia, non ci siamo mai perdonati io a lui il passaggio dalla destra liberale a Berlusconismo e lui a me quello dal socialismo riformista alla collaborazione con Vendola.

 

Ma al di là di questo restava un protagonista della nostra Puglia. Dalla sua penna arrivavano commenti aggressivi, sferzanti, che ad una lettura più approfondita indicevano però alla riflessione.

Era un grande romantico, un appassionato difensore della sua Terra, della nostra storia, dei valori umani.

 

Tommaso ci mancherà e soprattutto mancherà ai socialisti riformisti.

 

Onofrio Introna

presidente dell’Associazione Socialistideuropa

Tags:
francavillaintronaricordo
Loading...
i blog di affari
Covid, lo smart working è il paradiso soltanto per i gruppi dominanti
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.