A- A+
PugliaItalia
Trani, 'Tesori di carta' Affari dialoga sui libri

Un bibliotecario (anzi tre), un giornalista, un libraio, un docente universitario e un editore. Sono questi gli attori del dibattito "Tesori di Carta" che si terrà venerdì 11 marzo a Trani (ore 18.00) presso la libreria Luna di Sabbia (via Mario Pagano 193).

libri liberi
 

Un dibattito corale sul mondo dei libri, sulla ricerca e sulle nuove sfide dell'editoria digitale - con: Antonio V. Gelormini (Affaritaliani.it), Daniela Pellegrino (Bibioteca. Comunale di Trani), Corrado Petrocelli (Università di San Marino), Francesco Quarto (Biblioteca Nazionale di Bari), Lucia Rosa Pastore (Pinacoteca Beltrami), Alessandro Aruta (Luna di Sabbia), Luigi Bramato (LB Edizioni).

Ingresso libero.

Tags:
traniaffarilibritesoricartapetrocelligelorminilibrerialunasabbia
Loading...
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Diversity Brand Summit 2021: MySecretCase tra le 20 aziende più inclusive
Localitour d'Autore by Jalisse incontra RADIO PRET A PORTER
Ricci Fabio
Covid, anche la Chiesa sottomessa alla nuova religione terapeutica
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.