A- A+
PugliaItalia
Trani, "Incanto d'Estate" al Castello La Kazakh State Chamber Orchestra

Con “Incanto d’Estate” arriva a Trani la Kazakh State Chamber Orchestra “Academy of Soloists”, l’ensemble più famoso e apprezzato del paese asiatico. A dirigere sarà la bacchetta di Bakhytzhan MussakhajayevaArtista d’Onore della Repubblica del Kazakhstan. Il prologo tranese introdurra, poi, l'orchestra al Festival di Ravello ad agosto.

 

Il concerto, col patrocinio morale del Comune di Trani, rientra nelle attività estive di Open Days, per la fruibilità prolungata dei monumenti e dei patrimoni artistici delle città di Puglia.

Torre centrale castello svevo Trani
 

 

L’orchestra “Academy of Soloists” esprime al meglio l’arte della musica e delle tradizioni d’esecuzione del Kazakistan all’estero e sviluppando relazioni culturali internazionali contribuisce alla crescita culturale del proprio paese. Sabato 25 luglio, a partire dalle ore 20.00, nel cortile centrale del Castello svevo di Trani risuoneranno le note di Bach, BrahmsElgar e Händel.

 

"Da tanti anni sognavamo di realizzare un’edizione di Incanto d’Estate all’interno del Castello di Trani" confessa il direttore artistico, il tenore Aldo Caputo. "Io e l’associazione Harmonia Vocis che organizza il concerto - aggiunge - siamo affettivamente molto legati a questa splendida città ed è vivo nella nostra memoria il ricordo del primo Incanto d’Estate realizzato in piazza Cattedrale nel 2007. Tornarci dopo otto anni, per la nona edizione, è per noi motivo di grande emozione".

 

Fondamentale per l’organizzazione della serata è la collaborazione con le realtà imprenditoriali del territorio Latentia winery, Le Fogge del ReFrantoio Muraglia. Così come preziose e indispensabili si sono rivelate la disponibilità e la professionalità della "Sovrintendenza ai beni culturali, nella persona della direttrice Margherita Pasqualei soci della cooperativa Nova Puglia, che gestisce i servizi aggiuntivi del Castello di Trani, e Pugliapromozione alle prese con gli Open days" precisa Caputo.

 

Al concerto si accede con invito.

 

kazakhstan orchestra
 

Alcune note sull’orchestraE’ stata fondata nel 1991 su iniziativa della celebre  violinista AimanMussakhodzayeva (Artista del Popolo della Repubblica del Kazakhstan e ambasciatrice di Pace dell’Unesco nonché vincitrice dei concorsi internazionali più riconosciuti al mondo quali il Paganini di Genova (1981), il Tchaikowsky di Mosca (1986), Belgrado (1976), il Sibelius di Helsinki (1985), Tokyo (1983).

 

Lorchestra Academy of Soloists annovera al suo interno tutti professionisti affermati e premiati in concorsi internazionali, che grazie alle proprie doti musicali e virtuosistiche oltre ad una grande versatilità sono rendono ogni concerto un’esperienza indimenticabile.

Il repertorio dellorchestra abbraccia ogni stile, dal barocco al classico, dal moderno e alla musica nazionale dei compositori Kazachi quali T. Kazhgaliyev, A. Serkebayev, Z. Dastenov.Inoltre l’orchestra esegue spesso brani nazional-popolari integrando spesso a suo interno strumenti tradizionali e folkloristici (dombra e kobyz).

Fogge del Re
 

 

L’orchestra si è esibita nelle principali sale da concerto della Repubblica del Kazakhstan e ha effettuato numerose tournée nella principali capitali Europee con notevole successo (Germania, Austria, Italia, Russia,), in Asia (Corea, Turchia, Giappone), America (USA) collaborando con artisti di riconosciuta fama in Russia (T. Tretyakov, T. Gryndenko, M. Pletnyev, I. Gavrysh, E. Grach, S. Kravchenko, R. Agaronyan, V. Sarajan), in Austria (G. Winischhofer, D. Shvarzberg), Israel (M. Kugel, A. Levitan), Germania (Blakher), Usa (A. Slobodyanik), Norvegia (I. Shuldman), Svizzera (A. Stenberg).

 

Si è esibita nella principali sale da concerto europee: Royal Albert Hall di Londra, Musikverein di Vienna, Dvorjak Hall di Praga, Salle Gaveau di Parigi, Auditorium della Conciliazione a Roma. Numerosi sono stati i direttori stranieri che hanno diretto l’orchestra: I. Sukh (Repubblica Ceca), V. Chapyek (Austria), E. Schmieder(USA), O. Schmidt-Gertenbach, U. Fon Bertoly (Germania), V. Fedoseyev, K. Orbyelyan (Russia), Rin-Yong-Yang (Corea del Sud).

Lorchestra inoltre promuove e supporta la formazione di giovani musicisti. Sin dalla sua fondazione ha tenuto concerti nella Sala principale della Filarmonica di Stato di Almaty e in altre città della repubblica inserendo nei propri concerti i giovani talenti che studiano nelle più importanti accademie di Stato e Internazionali.

 

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
tranicastelloincantoestateorchestrakazakh
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.