A- A+
PugliaItalia
Vaccino anti-influenzale, Lopalco: 'Distribuite 900mila dosi già in 30gg.'

Il professor Pier Luigi Lopalco fa il punto sulla distribuzione del vaccino anti-influenzale in Puglia: “La Regione Puglia già dalla scorsa primavera ha deciso di acquistare una quantità di vaccini anti-influenzali molto più elevata rispetto al passato, per garantire alla popolazione pugliese la massima copertura. La Regione ha avviato per tempo una gara d'acquisto per 2.100.000 dosi di vaccino (contro le 600mila dosi distribuite negli anni precedenti), in modo tale da raggiungere il 50% della popolazione totale. Quindi, un pugliese su due avrà il vaccino antinfluenzale, con un livello di copertura generale mai raggiunto prima”.

vaccino2

Grazie all'anticipo di gara e alla richiesta di quel quantitativo, fino ad oggi sono state già distribuite oltre 900.000 dosi di vaccino contro l’influenza stagionale alla popolazione pugliese.

“Per fare un confronto, negli scorsi anni e nel corso dell'intera stagione che iniziava ai primi di novembre, venivano distribuite in media 600.000 dosi. Quest’anno, in meno di un mese, ne abbiamo già distribuite 900mila. E le altre sono in arrivo. Come era prevedibile – ha aggiunto Lopalco – a fronte dell'enorme aumento della domanda di vaccino anti-influenzale a livello mondiale, man mano che c’è disponibilità le case produttrici consegnano gli ordini, e alla Puglia ne arriveranno un totale di 2.100.000".

Vaccino Banfi

"Il fatto che la richiesta da parte della popolazione sia così elevata è una buona notizia ha spiegato Lopalco - perché i vaccini non mancheranno: bisogna solo avere un po' di pazienza. Niente ansia, dunque, perché il picco influenzale arriverà dopo le vacanze di Natale. Per quella data avremo raggiunto coperture vaccinali che solo pochi mesi fa sarebbero state impensabili”.

Lopalco2

Chi vorrà vaccinarsi ne avrà diritto gratuitamente presso i medici di medicina generale, pediatri e servizi delle ASL, perché le categorie previste dalla circolare ministeriale, includono una platea molto ampia: non solo gli anziani, le donne in gravidanza e i portatori di patologie croniche, ma anche lavoratori di servizi essenziali e tutti coloro che convivono con un soggetto che rientra in una delle suddette categorie.

coronavirus federfarma

Nel contempo, c'è da segnalare che la domanda altissima di dosi e la fornitura in confezioni multiple - destinate ai presidi sanitari - ha determinato una carenza di prodotto monouso in farmacia: "Il Dipartimento della Salute - ha dichiarato il presidente di Federfarma Bari, Francesco Fullone - ha comunicato che, per motivi di natura tecnico-organizzativa e normativa, le autorità regionali avevano deciso di destinare tutte le dosi nella disponibilità della Regione alla distribuzione, per mezzo dei medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, soprattutto per difficoltà di carattere normativo. Noi siamo ovviamente sempre disponibili, qualora si dovessero aprire degli spazi per poter distribuire i vaccini alla popolazione, ma temo che non arriverà nulla".

(gelormini@gmail.com)

Loading...
Commenti
    Tags:
    vaccino ani-influenzale dosi puglia mesepier luigi lopalcodistribuite
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Grande Fratello Vip, endorsment di Zorzi: indovinate chi è l’opinionsita?
    Francesco Fredella
    Conti Confetteria non si ferma e debutta con la sua elegante boutique on line
    Nell’ era del COVID, la Comunicazione è l’unica cosa che ci mantiene vivi.
    Francesca Lovatelli Caetani
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.