A- A+
PugliaItalia
Valle d'Itria, 'Festival dei Sensi' al via il 25/8 col ministro Brunetta

Sarà il ministro Renato Brunetta ad inaugurare la prossima edizione del Festival dei Sensi, nella Valle d'Itria. La lectio, inizialmente annunciata per il 26, verrà  anticipata, su richiesta del Ministro, a mercoledì 25 agosto, per evitare possibili coincidenze di date con il primo Consiglio dei Ministri dopo la pausa.

Cava Conti Cisternino

Mercoledì 25 agosto, all’ora del tramonto, ore 19, sui colli di Cisternino, nella splendida cornice della Cava Conti - aperta in esclusiva per la Rassegna - dopo il taglio del nastro alle ore 18 il pubblico potrà ascoltare il decalogo per una buona, semplice e funzionale Amministrazione Pubblica al servizio dei cittadini.

Renato Brunetta, economista, ordinario di Politica economica all’Università di Roma, è ministro per la Pubblica amministrazione nel Governo Draghi. Ha insegnato nelle Università di Padova, Venezia e Roma. Editorialista per le più importanti testate italiane, ha vinto il Premio Saint-Vincent per l’Economia. Già ministro nel Governo Berlusconi IV, è stato consigliere economico nei Governi Craxi e Ciampi.

Il proposito nobile e ammirevole è quello di "sburocratizzare” e modernizzare il Paese per raccogliere la sfida del Piano nazionale di ripresa e resilienza e assicurare all'Italia un futuro di crescita e sviluppo. Proposito che, nelle intenzioni, preoccupa una schiera di funzionari il cui potere sembra inossidabile e radicato da tempi immemorabili. Si tratta di perseguire un sogno per uscire dall’incubo. Come? Quando? Lo spiegherà Renato Brunetta, il ministro cui si deve il decreto sulle semplificazioni e quello sul reclutamento nella Pa, appena convertiti in legge dal Parlamento. Una buona ed efficiente amministrazione pubblica al servizio dei cittadini può essere il motore dell’economia e della giustizia sociale. Quali competenze occorrono al personale che gestirà un cambiamento di questa dimensione? Quale transizione amministrativa è necessaria per spianare la strada alla transizione digitale e a quella ecologica? 

13062861 large

Dopo l’anticipazione del 25, il calendario del Festival dei Sensi proseguirà come da programma da giovedì 26 a domenica 29 agosto tra Martina Franca, Cisternino, Locorotondo e Ostuni. “Le mani” al centro di questa nuova edizione: simbolo di azione, contatto, umanità. Dal tocco del pianista alla cyber security, dai dipinti agli schiaffi, dalla filosofia alle borsette, passando per gli smartphone e senza dimenticare la scienza, si attraversa il tema dell’anno come fosse un sentiero di campagna, in piena libertà, per ricrearsi. Attesi, tra gli altri: l’architetto Mario Botta, il cyber detective Umberto Rapetto, la pianista Beatrice Rana, l’ambientalista Ermete Realacci, l’artista Tullio Pericoli.

festival dei sensi 2021

Il programma completo del Festival, organizzato anche con il sostegno di Alce Nero e BCCL Locorotondo, è su www.festivaldeisensi.it

I biglietti costano da 4 a 6 euro e si potranno acquistare sul posto prima di ogni evento e in prevendita a Cisternino alla libreria Mondadori (via Monte La Croce 37), a Locorotondo alla tabaccheria Cervellera (piazza V. Emanuele 1) e a Martina Franca alla edicola e tabacchi Gioiello (piazza XX Settembre 17). 

Prenotazione obbligatoria solo per i laboratori e le attività fisiche (SMS O WHATSAPP 335.691.25.55): per tutti gli altri incontri non si effettuano prenotazioni. Gli incontri sono organizzati nel rispetto delle norme anti-Covid e l’accesso è riservato ai possessori di Green Pass: si consiglia di arrivare sul posto con qualche minuto di anticipo.

(gelormini@gmail.com)

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    valle d'itriarenato brunettaministro festival sensi puglia digital statali smart cisternino
    i blog di affari
    Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
    Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    i più visti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.