A- A+
PugliaItalia
Vitali cancella le primarie Rientro di fittiani in FI?

Dopo la manifestazione di Bologna con Salvini, Meloni e Berlusconi, insieme per l'incontro organizzato dalla Lega, è piuttosto diffusa la percezione di una consegna della leadership del centrodestra al leader del Carroccio. A stretto giro sono arrivati gli attacchi di Raffaele Fitto e l'organizzazione della contromanifestazione a Roma. Ulteriore segno dell'allontanamento da Forza Italia dei Conservatori e Riformisti.

“Fitto si è isolato - si affretta ad affermare il coordinatore regionale di Forza Italia Luigi Vitali - ha organizzato una riunione tra i suoi amici, ma il centrodestra era a Bologna. È lui che è confuso”. Con chiaro riferimento alle dichiarazioni del leader dei Conservatori e Riformisti che aveva reso palesi le sensazioni: "Berlusconi è confuso e rischia di cosegnare il centrodestra alla Lega", tornando a chiedere anche le primarie a tutti i livelli.

lega bologna ape
 

Vitali gli risponde secco: “Di primarie non se ne parla proprio. Per le amministrative 2016, se vogliono, possono sedersi al tavolo che abbiamo convocato per alleanze coerenti in tutta la Puglia”. Il rischio che il centrodestra pugliese possa correre diviso alle prossime elezioni è più che possibile. Intanto, il deputato dei Conservatori e Riformisti, Roberto Marti, prova a usare la diplomazia: “Siamo disponibili a sederci al tavolo regionale, ma senza preclusioni: non si può dire a prescindere NO alle primarie”.

Vitali, però resta caustico e annuncia: “Ogni giorno parlo con fittiani delusi, sono preoccupati per il salto nel buio che ha fatto il loro leader. Entro la settimana prossima presenteremo il ritorno a casa di molti fittiani”.

Situazione alquanto fluida. Fitto, a detta dei forzisti, sarebbe già a lavoro per frenare l’emorragia nel suo partito: qualche giorno fa ha provveduto a incontrare Baldassarre per evitare che abbandonasse la nave, dopo la delusione dell’esclusione dall’Europarlamento.

Intanto, alla Camera persiste una certa confusione: i Conservatori e Riformisti restano tra i forzisti. Marti, però, annuncia che potrebbe presto nascere il gruppo.

Tags:
vitaliprmariefirientrofittiani
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.