A- A+
PugliaItalia
William Shakespeare e il Lungomare Crollalanza

Il 23 aprile - San Giorgio: "Giornata modiale del libro e del diritto d'autore", è anche il giorno in cui si ricordano due giganti della letteratura europea e mondiale, che il destino ha voluto morissero 400anni fa il 23 aprile del 1616, William Shakespeare (che era anche nato il 23 aprile del 1564) e Miguel de Cervantes Saavedra.

Sk1
 

''Shakespeare ci insegna a parlare a noi stessi, mentre solo Cervantes ci mostra come parlare tra di noi. E, anche se Cervantes e Shakespeare costruiscono realtà talmente vaste da contenerci tutti, Amleto è un'individualità indifferente, in fondo, sia a se stesso, sia agli altri, mentre il cavaliere spagnolo è una personalità di gran cuore che tiene a sé come a Sancho Panza e a tutti gli altri di cui va in soccorso''.

lampioni bari6
 

Per Harold Bloom, critico letterario tra i più famosi, la forza tutta anticipatrice e moderna di questi due autori e dei loro due personaggi principali è ''la capacità di essere ironici anche quando si comportano da pazzi'', per cui ''Cervantes è comico in maniera sublime, come lo è Shakespeare, ma il Don Chisciotte non si può definire una commedia più di quanto possa esserlo l'Amleto''.

Curiosità: L'ipotesi che la madre di William Shakespeare fosse di Messina è sempre più fondata, e che lui ne abbia conservato il cognome "Crollalanza" altrettanto. Le vicissitudini terrene hanno voluto che a Bari - alle spalle del Teatro Petruzzelli - si dipanasse il Lungomare Crollalanza. Non sappiamo se il grande commediografo - con arguta preveggenza - vi abbia mai passeggiato, certo che 'Shake': scrollare e 'speare': lancia = scrollare/agitare la lancia = Crollalanza. Non si sfugge!

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
shakespearebaricrollalanzalungomarepetruzzelli
i blog di affari
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
La Meloni vola nei sondaggi ma si vota solo alle primarie del Pd
M5s, lo strappo è a un passo. E ora può nascere il partito di Conte
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.